Mafia nigeriana con base al Cara di Mineo: 19 fermi della Squadra mobile (ft e vd)

Redazione

Catania

Mafia nigeriana con base al Cara di Mineo: 19 fermi della Squadra mobile (ft e vd)

di Redazione
Pubblicato il Gen 28, 2019
Mafia nigeriana con base al Cara di Mineo: 19 fermi della Squadra mobile (ft e vd)

 

E’ stata sgominata dalla polizia una cellula dell’organizzazione criminale mafiosa nigeriana di matrice cultista denominata Vikings, che aveva base operativa nel Cara di Mineo.

Su delega della Procura distrettuale antimafia di Catania, la Polizia di Stato ha dato esecuzione a decreto di fermo di indiziato di delitto, emesso il 21.1.2019,  nei confronti di 19 persone gravemente indiziate, a vario titolo, dei reati di associazione per delinquere di tipo mafioso denominata “Vikings” o “Supreme vikings confraternity”, con l’aggravante dell’essere l’associazione armata, associazione per delinquere finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti o psicotrope, detenzione, trasporto e cessione di sostanza stupefacente del tipo cocaina e marijuana, con l’aggravante dell’aver commesso il reato avvalendosi delle condizioni previste dall’art. 416 bis c.p. e al fine di agevolare l’attività dell’associazione di tipo mafioso denominata “Vikings” e violenza sessuale aggravata.

Gli arrestati sono: 

  • William Ihugba, 31 anni, arrestato al Cara di Mineo (Catania);
  • Kingrney Ewiarion, 22 anni, arrestato al Cara di Mineo (Catania);
  • Beauty Eric, 27 anni, arrestato al Cara di Mineo (Catania);
  • Michael Osokai, 33 anni, arrestato al Cara di Mineo (Catania);
  • Sunday Aghaulor, 21 anni, arrestato al Cara di Mineo (Catania);
  • Stanley Williams, 19 anni, arrestato al Cara di Mineo (Catania);
  • Famous Williams, 23 anni, arrestato al Cara di Mineo (Catania);
  • Monday Emmanuel, 23 anni, arrestato ad Augusta (Siracusa)
  • Sundaj Aghie, 28 anni, arrestato al Cara di Mineo (Catania);
  • Chukwuemera Ozoemena, 27 anni, arrestato al Cara di Mineo (Catania);
  • Samuel Oniovosa, 22 anni, arrestato al Cara di Mineo (Catania);
  • Fedelin Okowe, 29 anni, arrestato al Cara di Mineo (Catania);
  • Juliet Benjamin, 27 anni, arrestato al Cara di Mineo (Catania);
  • Michael Okorie, 37 anni, arrestato a Catania;
  • Osato Iyekekpolor, 26 anni, arrestato al Cara di Mineo (Catania);
  • Anthony Leonard Izedonmi, 28 anni, arrestato a Bergamo

Le indagini condotte dalla Squadra mobile di Catania hanno permesso di ricostruire struttura e ruoli del predetto sodalizio caratterizzato dalla suddivisione sul territorio italiano in gruppi, con competenza su specifiche porzioni del territorio, in particolare individuando la cellula, operante a Catania e provincia, con base operativa presso il Cara di Mineo, dedita a commettere un numero indeterminato di delitti contro la persona, in materia di stupefacenti e contro il patrimonio, imponendo la propria egemonia sul territorio, opponendosi e scontrandosi con gruppi cultisti rivali al fine di assumere e conservare il predominio nell’ambito delle comunità straniere presenti all’interno di quel centro di accoglienza, creando un forte assoggettamento omertoso.

Nel corso delle indagini sono stati intercettati dei rituali dai quali emergeva la fedeltà dei sodali alla confraternita.

 

 

 


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 34513 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings