Connect with us
Cronaca

Patrizia, 4 anni: travolta ed uccisa da auto

Al Pronto soccorso si è assistito a scene di disperazione da parte dei parenti della piccola ed è stato necessario l’intervento degli agenti della polizia di stato e dei carabinieri

Pubblicato 3 settimane fa

Una bambina è morta investita da un’auto a Termini Imerese, in contrada Chiarera in via Alessandro Manzo; è stata travolta mentre usciva da un cancello.

I familiari l’hanno portata all’ospedale Cimino dove è stato constatato il decesso.

Qui i medici hanno fatto di tutto per salvarla. Ma è morta.

A travolgere con l’auto e uccidere Patrizia Rio, 4 anni, è stata una donna di 51 anni alla guida di una Fiat 600 che percorreva via Alessandro Manzoni, a Termini Imerese.

Patrizia Rio
Patrizia Rio

La donna si è trovata davanti la bambina, appena uscita da un cancello.

Le responsabilità saranno accertate dagli agenti della polizia municipale. La piccola è stata soccorsa dai parenti e portata in ospedale al Cimino. Il 118 non è intervenuto.

Per tutto il pomeriggio nel pronto soccorso ci sono stati momenti di tensione.

Parenti e amici si sono riversati nell’area di emergenza dell’ospedale.

Impegnati carabinieri e polizia per cercare di gestire la tensione.

Sul luogo della tragedia sono intervenuti gli agenti della Polizia municipale che stanno accertando le responsabilità.

Ieri la famiglia Rio aveva festeggiato l’arrivo della nuova sorellina, Anna Agostina, che nascerà tre due mesi. Ed è stata gioia immensa anche per Patrizia, dolcissima biondina che non vedrà la sorellina. Oggi alle 15,30 – come racconta il sito del Giornale di Sicilia  – la tragedia:

verso le 15.30 la piccola Patrizia Rio che è probabilmente sfuggita per un attimo al controllo dei genitori, mamma Sabrina, incinta di sette mesi e papà Salvatore,  è corsa fuori casa incurante del pericolo. In quel momento arrivava una macchina, una Fiat 600 bianca guidata da una donna che si è trovata davanti la piccola e non è riuscita a frenare. V. G., si è trovata improvvisamente davanti la bimba senza riuscire a evitarla. L’ha investita, trascinandola per una decina di metri. La donna, in preda all’angoscia si è fermata ed è scesa dall’abitacolo per tentare di dare soccorso alla piccola. La dinamica è ancora incerta, saranno le indagini a stabilire eventuali responsabilità nella tragedia. La bimba è stata trasportata all’ospedale Salvatore Cimino a Termini, dove però è arrivata già senza vita.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

17:23
17:41 - Operatori Asacom di Palma di Montechiaro senza stipendio, il Pd: “si trovi una soluzione” +++17:24 - Incidente sul lavoro, cade dal tetto di un edificio e muore +++17:21 - Trasportava 230kg marijuana ma non lo sapeva, assolto autista  +++17:17 - Unikore, Salerno confermato presidente: Tomasello nuovo rettore +++17:10 - Auto, alla scuderia RO racing arriva Alessandro Gabrielli +++16:46 - Agrigento, svolgeva attività privata: medico dovrà risarcire Asp con 75 mila euro  +++16:43 - Mafia e Stidda nell’agrigentino, confermate misure cautelari per 5 indagati   +++15:14 - Avvelenò il marito, confermata la condanna a 30 anni +++15:08 - “Polis” di Poste italiane, all’evento 27 primi cittadini dalla provincia di Agrigento +++15:03 - L’Antimafia regionale si riunirà a Castelvetrano; un testimone a La Vardera: “Ai festini col boss” +++
17:41 - Operatori Asacom di Palma di Montechiaro senza stipendio, il Pd: “si trovi una soluzione” +++17:24 - Incidente sul lavoro, cade dal tetto di un edificio e muore +++17:21 - Trasportava 230kg marijuana ma non lo sapeva, assolto autista  +++17:17 - Unikore, Salerno confermato presidente: Tomasello nuovo rettore +++17:10 - Auto, alla scuderia RO racing arriva Alessandro Gabrielli +++16:46 - Agrigento, svolgeva attività privata: medico dovrà risarcire Asp con 75 mila euro  +++16:43 - Mafia e Stidda nell’agrigentino, confermate misure cautelari per 5 indagati   +++15:14 - Avvelenò il marito, confermata la condanna a 30 anni +++15:08 - “Polis” di Poste italiane, all’evento 27 primi cittadini dalla provincia di Agrigento +++15:03 - L’Antimafia regionale si riunirà a Castelvetrano; un testimone a La Vardera: “Ai festini col boss” +++