Cultura

Agrigento, al via la rassegna “Segni e Presagi” allo “Scaro Cafè”

Il primo appuntamento domani, giovedì 23 maggio alle ore 18:00 presso lo Scaro Cafè, in piazza Ravanusella, Agrigento

Pubblicato 4 settimane fa

Arriva la rassegna letteraria “Segni e Presagi”, con il primo appuntamento domani, giovedì 23 maggio alle ore 18:00 presso lo Scaro Cafè, in piazza Ravanusella, Agrigento. L’evento è organizzato in collaborazione con Teleacras e la libreria Il Mercante di Libri. L’incontro di apertura sarà dedicato al romanzo “Chiedi se vive o se muore” di Gaia Giovagnoli. La scrittrice riminese sarà moderata dal giornalista agrigentino Gero Micciché.

Durante l’incontro, si approfondiranno le principali tematiche del romanzo, che ha al centro i tarocchi, le relazioni disfunzionali e la violenza sulle donne. La protagonista India, una giovane cartomante, utilizza infatti i tarocchi come guida per navigare attraverso le complessità della sua vita e delle sue relazioni.
India rivive infatti la passata relazione tossica con l’ex compagno Leo, col quale ha condiviso amore inquieto, fatto di violenza emotiva. La segregazione di India da parte di Leo porta alla luce il tema doloroso della violenza sulle donne.

Un libro denso e profondo che verrà trattato direttamente con l’autrice Gaia Giovagnoli, attualmente in tour in Sicilia con due libri, il romanzo “Chiedi se vive o se muore” e la raccolta di poesie “Babajaga”. L’autrice è stata ospite del festival “38° Parallelo” a Marsala lo scorso weekend e continuerà a presentare i propri libri nelle prossime due settimane in altre città siciliane.

Questo primo incontro rappresenta un’opportunità per approfondire tematiche importanti e attuali attraverso la lente della narrativa, offrendo al pubblico la possibilità di interagire direttamente con l’autrice. L’appuntamento è quindi per domani, giovedì 23 maggio alle ore 18:00 presso lo Scaro Cafè, in piazza Ravanusella, Agrigento. 

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *