Cultura

Giornata internazionale del libro e del diritto d’autore, a Favara Salvatore Cascio

L'incontro lunedì 29 aprile alle ore 10.30 presso l'Istituto Guarino di Favara

Pubblicato 4 settimane fa

La Dott.ssa Carmela Tata, Autorità  garante regionale delle persone in condizione di disabilità Sicilia , ha fatto dono al CTS di Agrigento, che ha sede presso l’istituto Guarino di Favara,  di 70 copie del libro “La gloria e la prova. Il mio nuovo cinema paradiso 2.0” di Salvatore Cascio. L’autore, nonché protagonista bambino del film “Nuovo Cinema Paradiso”, fin da giovanissimo è stato colpito da una grave malattia, la retinite pigmentosa con edema maculare, che gli ha procurato una perdita progressiva, irreversibile e quasi totale della vista, fino a farlo rinunciare a quella che era una carriera promettente e radiosa.

Il testo verrà consegnato a tutti i Dirigenti Scolastici o ai loro referenti lunedì 29 aprile alle ore 10:30 nel corso della manifestazione “Incontro con l’autore” che si terrà nell’aula polifunzionale dell’istituto “G. Guarino” di Favara, in occasione della celebrazione della giornata internazionale del  libro e del diritto d’autore. Ospiti della giornata Salvatore Cascio che presenterà il suo libro e la dott.ssa Carmela Tata,  impegnata ogni giorno a garantire l’affermazione dei diritti delle persone con condizione di disabilità in tutti i contesti sociali e culturali , off line e on line. 

La manifestazione si colloca all’interno di una progettualità ampia ed articolata tendente a sviluppare nei giovani l’amore per la lettura e la sensibilità nei confronti della diversità , facendo riferimento a testimonianze di vita  autentiche e concrete , per  meglio educare i giovani al rispetto reciproco, all’affermazione di sé, in una prospettiva individuale e comunitaria  . “ Un libro manifesto, un libro autobiografico , che da un canto promuove la passione per il testo scritto e dall’altro aiuta i ragazzi al senso della responsabilità, al coraggio, a rialzarsi dopo una caduta” – afferma la ds Gabriella Bruccoleri , che , comunica che,”grazie all’impegno della dott. Tata , Garante persone con disabilità, il libro verrà donato a tutte le scuole della Provincia, per sviluppare nelle singole istituzioni scolastiche progettualità diffuse e ripetibili legate al cinema e all’inclusione.”

Invitati anche studenti e studentesse dell’Istituto Alberghiero “G. Ambrosini” che hanno letto il libro e solleciteranno Totò Cascio con gli altri ragazzi della Guarino, con domande, riflessioni, performances artistiche e curiosità.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *