Connect with us
Cultura

Il Treno della Dolce Vita toccherà Agrigento e la Valle dei Templi: dal 6 dicembre le prenotazioni

Si viaggerà a bordo di carrozze d’epoca francesi anni Venti della «Compagnie Internationale des Wagons-Lits et des grands express européens» vagoni restaurati del famoso Orient Express.

Pubblicato 2 settimane fa

Prenotazioni dal 6 dicembre, con due anni di anticipo, per il Treno della Dolce Vita che toccherà Agrigento e la Valle dei Templi. L’Orient Express che si presenta come una commistione tra lusso e territorio, partirà nel 2024, con sei itinerari dalle Alpi ad Agrigento e con 12 cabine Deluxe, 18 suite, una suite “La Dolce Vita” e un ristorante, tutto a cinque stelle. Biglietti da 2000 euro a persona a notte.

Si viaggerà a  bordo di carrozze d’epoca francesi anni Venti della «Compagnie Internationale des Wagons-Lits et des grands express européens» vagoni restaurati del famoso Orient Express.

A realizzare l’iniziativa è Arsenale spa, società italiana del settore dell’ospitalità, con Trenitalia (Gruppo FS Italiane).
Sono sedicimila i chilometri di linee ferroviarie da Nord a Sud della Penisola e si attraverseranno quattordici regioni. Il nome scelto per il progetto, “Il Treno della Dolce Vita”, richiama il grande fervore eclettico, artistico e cinematografico degli anni del boom economico.


A coinvolgere il territorio della DMO Distretto Turistico Valle dei Templi saranno “Sicilia da bere”, itinerario enologico e gastronomico,  e “Sicilia barocca”.

Per Fabrizio La Gaipa, amministratore del Distretto Turistico, si tratta di “un’iniziativa di altissimo livello che coinvolge le più belle località d’Italia. Saremo pronti e organizzati  per offrire la migliore ospitalità ai viaggiatori”. 

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

07:00
07:59 - La sentenza “Xydi” rilancia la lotta a Cosa nostra +++07:58 - Agrigento: rubano soldi, pc e cellulare da negozio: due denunce  +++07:50 - Agrigento, colpi di sedia in centro di accoglienza per usare il bagno: donna in ospedale +++07:43 - Covid, La Rocca Ruvolo: “Spropositati costi e personale negli hub vaccinali” +++19:17 - La figlia di Totò Cuffaro diventa magistrato: “Il suo successo sconfigge la mia sconfitta” +++18:22 - Caltanissetta, ragazzino picchiato davanti la scuola: indagini +++17:37 - “L’eredità di Falcone e Borsellino”:  una mostra contro gli indifferenti +++17:35 - Spara e uccide l’ex della fidanzata, condannato a 18 anni +++17:31 - Vent’anni fa la scomparsa di Caponnetto, iniziative per ricordare il capo del pool antimafia +++17:15 - Sciacca, provoca incendio durante grigliata del primo maggio: condannato +++
07:59 - La sentenza “Xydi” rilancia la lotta a Cosa nostra +++07:58 - Agrigento: rubano soldi, pc e cellulare da negozio: due denunce  +++07:50 - Agrigento, colpi di sedia in centro di accoglienza per usare il bagno: donna in ospedale +++07:43 - Covid, La Rocca Ruvolo: “Spropositati costi e personale negli hub vaccinali” +++19:17 - La figlia di Totò Cuffaro diventa magistrato: “Il suo successo sconfigge la mia sconfitta” +++18:22 - Caltanissetta, ragazzino picchiato davanti la scuola: indagini +++17:37 - “L’eredità di Falcone e Borsellino”:  una mostra contro gli indifferenti +++17:35 - Spara e uccide l’ex della fidanzata, condannato a 18 anni +++17:31 - Vent’anni fa la scomparsa di Caponnetto, iniziative per ricordare il capo del pool antimafia +++17:15 - Sciacca, provoca incendio durante grigliata del primo maggio: condannato +++