Petralia Soprana borgo piu’ bello d’Italia. Musumeci: “bella notizia”

Redazione

Cultura

Petralia Soprana borgo piu’ bello d’Italia. Musumeci: “bella notizia”

di Redazione
Pubblicato il Nov 25, 2018
Petralia Soprana borgo piu’ bello d’Italia. Musumeci: “bella notizia”

Petralia Soprana sulle Madonie, e’ il borgo piu’ bello d’Italia: il paesino ha vinto la sesta edizione del concorso nazionale promosso dall’associazione “I Borghi piu’ belli d’Italia” in collaborazione con la trasmissione di Rai3 “Alle falde del Kilimangiaro”.

Nelle sei edizioni 4 borghi vincitori erano siciliani: Gangi (Pa), Montalbano Elicona (Me) Sambuca di Sicilia (Ag). Ieri notte a Petralia soprana c’e’ stata una grande festa con la banda musicale e brindisi in piazza.

Il sindaco Pietro Macaluso dice: “E’ un riconoscimento meritato da una intera comunita’ e da tutte le Madonie. Ora tutta Italia sa che puo’ venire a vistare un paese dove arte e cultura sono di casa”. Esprime soddisfazione il commissario dell’ente Parco delle Madonie, Salvatore Caltagirone: “Un successo merito dell’amministrazione comunale, dei comuni e dei cittadini madoniti che ne hanno sostenuto la candidatura e di quanti hanno permesso con il proprio voto che tutto cio’ accadesse. Petralia Soprana e’ un bel borgo antico, avvolto dalla macchia mediterranea e da boschi. La sua una storia straordinaria che affonda le radici nel IX secolo quando Batraliah, dopo essere stata conquistata dai Normanni ad opera di Ruggero conte di Altavilla, fu fortificata assumendo l’attuale connotazione urbanistica, che l’eleva a superba cittadina madonita”.

A Petralia Sovrana sono, tra l’altro, nati i genitori di Antonio Albanese, che nei propri scketch utilizza proprio il dialetto ‘sopranese’.

“Il recupero e la riqualificazione dei centri storici minori sono tra gli obiettivi del mio governo. Ecco perche’ il riconoscimento di Petralia Soprana – piccola ma preziosa perla incastonata sulle Madonie – quale Borgo dei borghi per il 2019 e’ una bellissima notizia che, sono certo, riempie di orgoglio tutta la comunita’ siciliana. Dopo Gangi, Montalbano e Sambuca di Sicilia, un’altra citta’ dell’Isola, in appena sei anni, potra’ fregiarsi, per dodici mesi, del titolo di reginetta d’Italia. E’ la conferma che nella nostra regione ci sono delle bellezze uniche che vanno valorizzate e fatte conoscere”. Lo dice in una nota il presidente della regione Siciliana Nello Musumeci. “Per agevolare questo percorso – continua il governatore – abbiamo inserito gia’ nella Legge di stabilita’ dello scorso anno un milione di euro a favore di quei Comuni che riescono a conquistare un primato in un contesto nazionale o internazionale. E’ un incoraggiamento, uno stimolo alle amministrazioni locali a fare sempre di piu’ per promuovere i propri territori, anche se e’ solo un punto di partenza. In questo percorso, i sindaci avranno a fianco la regione Siciliana. Voglio esprimere il plauso personale e del governo all’amministrazione comunale per il risultato conseguito e prossimamente mi rechero’ in visita ufficiale al Comune per congratularmi personalmente con il primo cittadino”.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04