Sciacca, assolto commerciante accusato di furto di energia elettrica

Redazione

Giudiziaria

Sciacca, assolto commerciante accusato di furto di energia elettrica

di Redazione
Pubblicato il Mag 15, 2019
Sciacca, assolto commerciante accusato di furto di energia elettrica

Il giudice monocratico del Tribunale di Sciacca Antonino Cucinella ha assolto, dal reato di furto di energia elettrica per non aver commesso il fatto, il 47enne riberese Santino Di Graci, 47 anni. 

Quest’ultimo, titolare di un bar, era finito a processo perché accusato di aver realizzato un allaccio abusivo per fornire l’attività commerciale. Durante il dibattimento la difesa del 47enne ha provato invece che proprio il Di Graci avesse chiamato i tecnici Enel per l’aumento della potenza del contatore in seguito ad alcuni cali di tensione verificatisi in precedenza. 

Il Tribunale di Sciacca, accogliendo la tesi difensiva, ha assolto il 47enne perché il fatto non sussiste.



Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04