Giudiziaria

Tranciati i tiranti di un vigneto a Canicattì, danni per 50 mila euro: indagini 

Si tratta del terzo raid che si verifica nel giro di poche settimane in questo territorio

Pubblicato 6 mesi fa

Ancora un raid nelle campagne di Canicattì. Ignoti malviventi sono entrati in azione e hanno danneggiato un vigneto di proprietà di un agricoltore sessantenne del posto. Il fatto è avvenuto in contrada Fontana Bianca-Palumma, lembo di terra tra Canicattì e Delia. Secondo una prima ricostruzione sarebbero stati tranciati quasi mille tiranti che sostengono le piante, facendole rovinare a terra.

Il danno ammonterebbe a circa 50 mila euro. A fare la scoperta è stato il proprietario del fondo agricolo che ha immediatamente denunciato l’accaduto ai carabinieri. Al via le indagini del militari dell’Arma per risalire ai responsabili del danneggiamento. Si tratta del terzo raid che si verifica nel giro di poche settimane in questo territorio. 

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *