Lampedusa

Lampedusa, quattro sbarchi nella notte: arrivati 160 migranti

Ieri con i due traghetti di linea per Porto Empedocle, un volo Oim per Bari e la nave militare Cassiopea sono stati trasferiti complessivamente 1.559 migranti

Pubblicato 7 mesi fa

Sono 160 i migranti sbarcati durante la notte a Lampedusa dove ieri, nell’arco di 24 ore, ci sono stati 21 approdi con un totale di 829 persone arrivate, compresi i 38 superstiti del naufragio avvenuto in acque Sar maltesi. Sugli ultimi 4 barchini soccorsi, a partire da mezzanotte, dalle motovedette della Capitaneria di porto e della Guardia di finanza, c’erano 38 (5 donne e 1 minore), 36 (8 donne e 1 minore), 45 (8 donne e 1 minore) e 41 (3 donne) originari di Burkina Faso, Camerun, Congo, Costa d’Avorio, Gambia, Guinea, Mali, Senegal, Sierra Leone e Sudan. Tutti sono stati portati all’hotspot di contrada Imbriacola dove alle 7 c’erano 877 ospiti.

Un numero più basso rispetto agli oltre 3mila dei giorni scorsi, un dato al quale si è arrivati grazie ai massicci trasferimenti disposti dalla Prefettura di Agrigento, ed effettuati dalla polizia. Ieri con i due traghetti di linea per Porto Empedocle, un volo Oim per Bari e la nave militare Cassiopea sono stati trasferiti complessivamente 1.559 migranti. Per metà mattinata è stato disposto lo spostamento, con il traghetto di linea Galaxy, di altre 400 persone che poi raggiungeranno le strutture d’accoglienza di Calabria, Basilicata, Lazio, Molise, Emilia Romagna, Toscana, Veneto, Lombardia e Piemonte. Trenta minorenni non accompagnati saranno portati a Catania.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *