Foto

Commissariato Ps Palma di Montechiaro, la sala conferenze dedicata all’agente Curella

L'assistente capo Curella è scomparso il 30 maggio 2023

Pubblicato 2 settimane fa



Da oggi la Sala Conferenze del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Palma di Montechiaro è dedicata alla memoria dell’Assistente Capo Coordinatore della Polizia di Stato in quiescenza Salvatore Curella, scomparso il 30 maggio dello scorso anno, eccellente esempio di valori umani, senso del dovere e profondo attaccamento all’Amministrazione.

Alla cerimonia, hanno presenziato il Vice Prefetto di Agrigento Massimo Signorelli, il Questore Tommaso Palumbo, il questore di Caltanissetta Pinuccia Agnello, la moglie dell’agente Teresa Curella, le autorità civili e militari. Presente anche una rappresentanza dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato. Il Questore, nel ringraziare i convenuti, ha ricordato la figura dell’Ass.C. Curella, Poliziotto integerrimo, virtuoso sempre pronto ad operare, propositivo verso i superiori, ha svolto proficue attività investigative assicurando numerosi soggetti alla giustizia e offrendo sostegno ai colleghi.

Questa la motivazione: “apprezzato e stimato non solo dai colleghi, ma anche dalla cittadinanza del centro agrigentino, con il suo operata ha contribuito ad avvicinare i cittadini di Palma di Montechiaro alla Polizia di Stato, accrescendo sensibilmente la fiducia nelle istituzioni. E’ riuscito, inoltre, ad istaurare un clima di positività nel team di colleghi con i quali ha collaborato divenendo, nel tempo, un punta di riferimento per tutto il Commissariato e in particolare per i giovani poliziotti i quali riconoscevano nella sua figura carismatica una persona di esperienza alia quale chiedere preziosi consigli “.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *