Giudiziaria

Accoltella moglie e figli a Cianciana, incidente probatorio per sentire la donna 

Il passaggio in aula è finalizzato a “cristallizzare” le prove

Pubblicato 2 settimane fa

Il gip del tribunale di Sciacca, Antonino Cucinella, ha disposto l’incidente probatorio per acquisire la testimonianza della donna che lo scorso 23 maggio  stata accoltellata insieme ai figli dal marito in un appartamento a Cianciana. Il passaggio in aula è finalizzato a “cristallizzare” le prove. La donna, rappresentata dall’avvocato Carlo D’Angelo, verrà sentita in aula in presenza anche delle altre parti: il pm Brunella Fava e gli avvocati della difesa Maurizio Gaudio e Luca Burgio.

Da alcune settimane, invece, è in corso la perizia psichiatrica disposta nei confronti di Daniele Alba, il meccanico accusato (tra l’altro) di triplice tentato omicidio. Le operazioni peritali serviranno a chiarire la capacità di intendere e volere del trentacinquenne. L’uomo, lo scorso 23 maggio, ha accoltellato prima la moglie e poi i due figli. La donna è stata la prima a lasciare l’ospedale. Le condizioni dei due bimbi, invece, sono in netto miglioramento. 

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *