Siracusa

Gdf, sequestrate 80 borse contraffatte a Rosolini

Oltre 80 borse riportanti i marchi contraffatti di note case produttrici, quali “Prada”, “Moschino”, “Tommy Hilfiger”, “Gucci”, “Liu Jo” e “Louis Vuitton”.

Pubblicato 4 settimane fa

Nell’ambito di un servizio di controllo economico del territorio, ordinato dal Comandante Provinciale di Siracusa, Colonnello Lucio Vaccaro, finanzieri della Compagnia di Noto, diretti dal Cap Graziano Colianni, hanno individuato e posto sotto sequestro oltre 80 borse riportanti i marchi contraffatti di note case produttrici, quali “Prada”, “Moschino”, “Tommy Hilfiger”, “Gucci”, “Liu Jo” e “Louis Vuitton”.

La merce è stata rinvenuta al seguito di un venditore ambulante, successivamente deferito all’Autorità Giudiziaria competente, presso l’area destinata al mercato quindicinale nel Comune di Rosolini.

Le attività di contrasto al fenomeno della contraffazione si inseriscono nel quadro delle attività di controllo svolte quotidianamente dai finanzieri su tutto il territorio di competenza del Comando Provinciale di Siracusa, volte a garantire, non solo la creazione di condizioni che favoriscano la competitività delle aziende italiane anche a livello internazionale, ma anche la difesa della fede pubblica e del consumatore finale salvaguardando, al contempo, il tessuto produttivo italiano particolarmente esposto a tale fenomeno.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *