Basket

La Fortitudo Agrigento retrocede in serie B: “incassiamo il colpo ma pronti a rialzarci”

La nota della società sportiva

Pubblicato 2 settimane fa

Boccone amaro per la Fortitudo Agrigento che dopo l’ultima sconfitta con Cento è ufficialmente retrocessa in Serie B. “Cari amici e tifosi, la stagione sportiva è quasi giunta al termine e dal campo è arrivato con qualche giornata di anticipo il verdetto che fino alla fine abbiamo cercato di sovvertire.Brucia, fa male, ma da veri Giganti incassiamo il colpo, pronti a rialzarci”, si legge in una nota della società sportiva. “È stata una stagione complicata, piena di insidie, infortuni e scelte difficili, il tutto misto ad una formula di campionato complessa che quest’anno condannava a ben sei retrocessioni.La nostra società è sempre stata, lo è oggi e lo sarà per sempre, pronta a tutto; saldi in una fede sportiva inscindibile che ci lega da tempo immemore e da un amore infinito per questo magnifico sport.Accettiamo a testa alta il verdetto del parquet e della palla a spicchi e ripartiamo da qui, certi che sono il lavoro e la progettualità le fondamenta per una ripartenza in pieno stile Fortitudo, perché in passato siamo già caduti e ci siamo sempre rialzati.Un sentito ringraziamento a tutti coloro che ci hanno sostenuto in questa lunga e dura stagione e che siamo certi, continueranno a farlo sempre; perché siete voi tifosi biancoazzurri e partner commerciali il motore e cuore pulsante di questa società sportiva, che è più di una squadra di pallacanestro, ma bensì un punto di riferimento per la nostra provincia ed elemento di riscatto per un territorio complicato come il nostro, che ha bisogno di belle realtà appassionate per emanciparsi da una condizione di marginalità.Siamo già pronti a ripartire per scrivere tutti insieme un nuovo capitolo di una storia bella ed infinita come quella della Fortitudo Agrigento; sì, perché la nostra è una storia bellissima da raccontare, aldilà ed oltre i singoli capitoli”, hanno concluso.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *