Connect with us
Messina

Smerciavano droga in casa. Coppia di conviventi arrestati

I carabinieri hanno notato un insolito via via di persone dall'abitazione e sono stati predisposti serrati controlli

Pubblicato 3 settimane fa

 I Carabinieri della Compagnia di Taormina hanno arrestato, in flagranza di reato, un 53enne e una 42enne, conviventi di Giardini Naxos, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso dei servizi di controllo del territorio, finalizzati al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Taormina avevano notato un insolito via vai di persone nei pressi dell’abitazione della coppia e pertanto sono stati predisposti specifici servizi di osservazione del luogo. Nel primo pomeriggio di ieri, ritenendo fondato motivo che la coppia potesse detenere della droga, i militari dell’Arma hanno perquisito la loro abitazione ed hanno trovato all’interno dell’appartamento oltre 1,100 kg di marijuana, 12 grammi di cocaina, 84 grammi circa di hashish, un bilancino di precisione e vario materiale per il confezionamento. La droga, sottoposta alle analisi di laboratorio che hanno accertato un tasso di purezza tale da consentire di ricavare oltre 6.000 dosi, è stata sequestrata unitamente al bilancino di precisione ed al materiale per il confezionamento e la coppia è stata arrestata per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

All’esito dell’udienza di convalida, il Giudice del Tribunale di Messina ha convalidato l’arresto operato dai Carabinieri, disponendo a carico di entrambi l’obbligo della presentazione alla polizia giudiziaria.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

09:43
10:31 - Agrigento, ladri alla scuola media: rubati pc e tablet +++10:02 - Mancata esecuzione della Mobilità Interna Asp 1 Agrigento, la diffida del sindacato FSI USAE +++09:41 - In casa un chilo di hashish, arrestato nel palermitano +++08:54 - Canicattì, fucilata contro un 37enne: è grave +++08:35 - Canicattì, un nuovo stadio nei terreni confiscati alla mafia: l’idea del Comune +++08:13 - Agrigento, scarica pannelli solari senza autorizzazione: multata una ditta +++08:07 - Grotte, rubati venti bidoni di olio da un magazzino: indagini +++07:59 - La sentenza “Xydi” rilancia la lotta a Cosa nostra +++07:58 - Agrigento: rubano soldi, pc e cellulare da negozio: due denunce  +++07:50 - Agrigento, colpi di sedia in centro di accoglienza per usare il bagno: donna in ospedale +++
10:31 - Agrigento, ladri alla scuola media: rubati pc e tablet +++10:02 - Mancata esecuzione della Mobilità Interna Asp 1 Agrigento, la diffida del sindacato FSI USAE +++09:41 - In casa un chilo di hashish, arrestato nel palermitano +++08:54 - Canicattì, fucilata contro un 37enne: è grave +++08:35 - Canicattì, un nuovo stadio nei terreni confiscati alla mafia: l’idea del Comune +++08:13 - Agrigento, scarica pannelli solari senza autorizzazione: multata una ditta +++08:07 - Grotte, rubati venti bidoni di olio da un magazzino: indagini +++07:59 - La sentenza “Xydi” rilancia la lotta a Cosa nostra +++07:58 - Agrigento: rubano soldi, pc e cellulare da negozio: due denunce  +++07:50 - Agrigento, colpi di sedia in centro di accoglienza per usare il bagno: donna in ospedale +++