Condannato per violenza, il Prefetto Caputo firma sospensione da consigliere comunale

Redazione

Porto Empedocle

Condannato per violenza, il Prefetto Caputo firma sospensione da consigliere comunale

di Redazione
Pubblicato il Giu 13, 2019
Condannato per violenza, il Prefetto Caputo firma sospensione da consigliere comunale

Aveva maltratto e violentato la moglie, e lo scorso marzo un consigliere comunale di Porto Empedocle era stato condannato a 4 anni di reclusione. Nella giornata di oggi il Prefetto di Agrigento Dario Caputo, applicando la Legge Severino ha firmato la sospensione da consigliere comunale.

“Si tratta di una sospensione di diritto stabilita dalla legge Severino”, ha commentato il Prefetto Caputo. Ho firmato il provvedimento sotto il profilo della semplificazione e della chiarezza per agevolare il lavoro dell’organo che ha convalidato l’elezione affinche’ si prenda atto che e’ in condizioni di non poter piu’ esplicare la sua funzione”, ha concluso il Prefetto Caputo.

La sentenza di primo grado, confermata lo scorso marzo dalla Corte di appello, era stata emessa dal giudice dell’udienza preliminare del tribunale di Agrigento, Alfonso Malato.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04