Consiglio dei Ministri impugna ordinanza Sicilia su cimiteri e attività funebri

Redazione

Consiglio dei Ministri impugna ordinanza Sicilia su cimiteri e attività funebri
| Pubblicato il giovedì 30 Aprile 2020

Consiglio dei Ministri impugna ordinanza Sicilia su cimiteri e attività funebri

di Redazione
Pubblicato il Apr 30, 2020

Il Consiglio dei ministri, su proposta del ministro per gli Affari regionali e le autonomie Francesco Boccia, ha impugnato la legge della Regione Sicilia del 3 marzo scorso recante “Disposizioni in materia cimiteriale, di polizia mortuaria e di attivita’ funeraria. Modifiche alla legge regionale 17 agosto 2010, n. 18”, in quanto, si legge in una nota di Palazzo Chigi, “alcune delle norme in materia di servizi cimiteriali e attivita’ funebri esulano dalle competenze statutarie e contrastano con i principi fondamentali in materia di tutela della salute, in violazione dell’articolo 117, terzo comma, della Costituzione; altre norme incidono inoltre sulla tutela della concorrenza, violando dell’articolo 117, secondo comma, lettera e), della Costituzione”. 

di Redazione
Pubblicato il Apr 30, 2020


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings