Da Palermo si conclude ad Agrigento il “Cammino” della fibromialgia

Redazione

Agrigento

Da Palermo si conclude ad Agrigento il “Cammino” della fibromialgia

di Redazione
Pubblicato il Mag 6, 2019
Da Palermo si conclude ad Agrigento il “Cammino” della fibromialgia

Partiti da Palermo il 27 aprile scorso, si è concluso ieri 5 Maggio ad Agrigento, nella Cattedrale di San Gerlando, il “Cammino sulla Magna Via Francigena”, dell’Aisf Onlus, l’associazione italiana sindrome fibromialgica.

L’associazione, impegnata in un tour in Sicilia, insieme con alcuni soci affetti da fibromialgia, lungo la Magna Via Francigena, supportati da diversi volontari di diverse associazioni, con lo slogan “L’invisibile diventa visibile” chiede allo Stato italiano il riconoscimento della patologia e si auspica di creare un percorso assistenziale e diagnostico anche ad Agrigento.

I pellegrini sono stati accolti, tra gli altri, dal cardinale Francesco Montenegro, arcivescovo di Agrigento. Il banco dell’Aisf è stato presente sin dalla mattinata per informare, con il presidente Aisf, professore Piercarlo Sarzi Puttini, reumatologo all’ospedale Sacco di Milano, e Giusy Fabio, Vicepresidente Aisf Area Sud Italia nonché promotrice del cammino e pellegrina anche lei. Alla manifestazione conclusiva del tour hanno partecipato Autorità cittadine, la Caritas e la Diocesi agrigentina. Il gruppo folk Fiori del Mandorlo ha allietato l’evento, e Sciavuru di Vanedda e Caffè Saito hanno ristorato i pellegrini.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04