Connect with us
Agrigento

Agrigento, avviso Voucher digitali per trasporto disabili

Il servizio di trasporto sociale ha l’obiettivo di garantire l’assistenza per l’autonomia dei diversamente abili per il raggiungimento di una piena integrazione nel contesto sociale.

Pubblicato 3 settimane fa

Al fine di accompagnare e sostenere i diversamente abili e le loro famiglie in un percorso riabilitativo, di socializzazione e di supporto, di permettere alle persone con bisogni speciali, che non risultino in grado di servirsi dei normali mezzi pubblici, di raggiungere la massima autonomia possibile e partecipare alla vita della collettività l’Ambito territoriale AOD1, (Agrigento capofila, Aragona, Favara e Raffadali) indice manifestazione di interesse per l’accreditamento del Servizio Trasporto Disabili a valere sull’azione 6 PdZ 2018-2020 denominata “Liberi di Andare” mediante l’erogazione di appositi voucher digitali.

La somma finanziata dalla Regione Siciliana – Dipartimento della famiglia, delle politiche sociali e delle autonomie locali “Ufficio Piano” pari ad € 135.975,00 sarà erogata fino alla capienza dei fondi afferenti le annualità 2018 – 2019 – 2020.

L’Assessore ai servizi sociali Marco Vullo ringrazia per il lavoro certosino e costante tutto il personale dei Servizi Sociali per avere lavorato per il raggiungimento di questo primo obiettivo e annuncia che a breve partiranno altri avvisi per implementare servizi di assistenza e sostegno per le categorie fragili.

Questo dimostra, dice Vullo, l’interesse dell’Amministrazione Miccichè per dare risposte concrete attraverso un welfare a 360 gradi utilizzando tutte le forme di finanziamento in campo”.

La finalità principale del servizio è quella di consentire a tutti di raggiungere le strutture a carattere assistenziale, educativo, formativo, socio-sanitario e sanitario, superando le barriere di movimento e di accesso e valorizzando il trasporto come momento relazionale ed educativo.

I trasporti vengono identificati nelle seguenti tipologie:

a) scolastico: rientra in questa tipologia di trasporto l’accompagnamento dal domicilio, dell’utente presente nel Comune di Agrigento, Aragona, Favara e Raffadali, alle scuole secondarie di primo grado al fine di garantire l’accesso al diritto allo studio e viceversa;

b) riabilitativo: accompagnamenti dal domicilio dell’utente ai centri di riabilitazione per sottoporsi a prestazioni terapeutiche riabilitative al fine di garantire il mantenimento e la prevenzione del degrado di soggetti svantaggiati affetti da gravi patologie che gravano sul livello di autonomia e viceversa;

d) occasionale: rientrano in questa tipologia di trasporto tutti gli accompagnamenti difficilmente programmabili e definibili nel tempo, al fine di soddisfare le esigenze dei cittadini disabili (raggiungimento di servizi e/o strutture pubbliche e private a carattere socio sanitario, aggregativo l’effettuazione di visite mediche, terapie ecc.).

Le istanze dovranno essere presentate dalle ore 18:00 del 14 gennaio 2023 fino alle ore 24:00 del 31 gennaio 2023 Esclusivamente al Servizio Sociale digitale visibile cliccando sul seguente: link: https://agrigento.serviziosocialedigitale.it

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

10:24
11:05 - Chiusa in stanza senza cibo e acqua, donna sequestrata dal convivente violento +++11:01 - Agrigento, incontro regionale UDC per la costruzione di un nuovo soggetto politico di Centro +++10:58 - Imprese colpite dal caro energia: ecco come richiedere il bonus +++10:36 - Violenza sessuale ed estorsioni, in carcere falso guaritore +++09:45 - Volo cancellato Milano-Palermo, risarcita agrigentina +++09:42 - Processo Kerkent, la difesa di Clemente chiede l’assoluzione +++09:12 - Accusati di frode a Ue, sequestrati somme e beni per 7,2 mln euro +++09:09 - Neonato schiacciato da mamma colta da malore, salvati dai Carabinieri +++08:14 - Invasione di edifici, assolto 62enne empedoclino +++08:05 - Viabilità, Carmelo Pace: “Disastro nell’agrigentino, subito riforma province” +++
11:05 - Chiusa in stanza senza cibo e acqua, donna sequestrata dal convivente violento +++11:01 - Agrigento, incontro regionale UDC per la costruzione di un nuovo soggetto politico di Centro +++10:58 - Imprese colpite dal caro energia: ecco come richiedere il bonus +++10:36 - Violenza sessuale ed estorsioni, in carcere falso guaritore +++09:45 - Volo cancellato Milano-Palermo, risarcita agrigentina +++09:42 - Processo Kerkent, la difesa di Clemente chiede l’assoluzione +++09:12 - Accusati di frode a Ue, sequestrati somme e beni per 7,2 mln euro +++09:09 - Neonato schiacciato da mamma colta da malore, salvati dai Carabinieri +++08:14 - Invasione di edifici, assolto 62enne empedoclino +++08:05 - Viabilità, Carmelo Pace: “Disastro nell’agrigentino, subito riforma province” +++