Agrigento, cadavere di un ex impiegato comunale in via Nicone: presenta ferite da taglio ma dovrebbe trattarsi di suicidio (ft)

Redazione

Agrigento

Agrigento, cadavere di un ex impiegato comunale in via Nicone: presenta ferite da taglio ma dovrebbe trattarsi di suicidio (ft)

di Redazione
Pubblicato il Nov 29, 2018
Agrigento, cadavere di un ex impiegato comunale in via Nicone: presenta ferite da taglio ma dovrebbe trattarsi di suicidio (ft)

Un cadavere, mille sospetti, nessuna certezza anche se l’ipotesi più probabile è quella che porta  al suicidio.

Ad Agrigento, poco fa è stato rinvenuto il cadavere di un uomo di 67 anni, Angelo Carlino, ex dipendente comunale, all’interno di una abitazione di via Nicone, centro città, poco distante dalla banca d’Italia e nelle immediate vicinanze di via Manzoni.

L’uomo presenta alcune ferite da taglio al corpo ma le più significative sono ai polsi. Ecco perchè il suicidio sembra la pista più appropriata.

A fare la macabra scoperta sono stati i vigili del fuoco appositamente allertati. Sul posto anche i carabinieri che hanno avviato le indagini.

In aggiornamento

 


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04