Agrigento

Mezza maratona ad Agrigento, ecco come cambia la viabilità domenica 

Ecco come cambia la viabilità ad Agrigento nella giornata di domenica

Pubblicato 1 mese fa

Domenica 14 aprile arriva la 20ª edizione della “Mezza maratona della Concordia” ad Agrigento. L’evento, organizzato dal gruppo sportivo “G.S. Valle dei Templi”, comporterà il cambiamento della viabilità soprattutto nel quartiere balneare di San Leone. 

Ecco, nello specifico, cosa cambierà in termini di circolazione stradale nella giornata di domenica: Rotatoria Cugno Vela il divieto di transito per Quadrivio Porta Aurea; Intersezione Quadrivio Porta Aurea al passaggio dei podisti il divieto di transito per il Viale La Loggia e la Via Passeggiata Archeologica; Via Petrarca,  all’altezza Bar La Promenade, il divieto di transito per la Via Passeggiata Archeologica; Lungomare Falcone Borsellino  dal Piazzale Caratozzolo fino al Piazzale “Giglia”, il divieto di sosta ambo i lati con rimozione forzata e il divieto di transito a tutti i veicoli; Via Nettuno nel tratto compreso da Piazzale Giglia fino all’intersezione con la via Del Papavero (altezza dello “Stabilimento di P.S.”) il divieto di sosta ambo i lati con rimozione forzata e il divieto di transito; Viale delle Dune nel tratto compreso dall’intersezione di via Del Papavero fino all’altezza del locale Baraonda, il  divieto di transito; Via Passeggiata Archeologica e Viale Luca Crescente  nel tratto compreso dall’intersezione con la via Petrarca fino al viale Emporium, il divieto di transito; Intersezione tra Viale Emporium e la Via G.B.Peruzzo al passaggio dei podisti, la chiusura a tutti i veicoli; Intersezione Viale Emporium – Via Gela al passaggio dei podisti, la chiusura a tutti i veicoli; Via Magellano intersezione Via Degli Imperatori il divieto di transito verso il Viale delleDune; Rotatoria Pantalena al passaggio dei podisti, la chiusura a tutti i veicoli; Viale Viareggio intersezione con la Via Maddalusa al passaggio dei podisti, la chiusura a tutti i veicoli. 

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *