Connect with us
Agrigento

Regalo sospeso, l’assessore Vullo: “grazie agli agrigentini che non si smentiscono mai”

Tanti gli agrigentini che hanno dato un sostegno a chi ne ha bisogno

Pubblicato 1 mese fa

Sono tanti i cittadini agrigentini che hanno aderito al “Regalo Sospeso” in queste feste natalizie e come al solito non hanno fatto mancare il loro sostegno a chi ha realmente bisogno di un segnale e di un’azione concreta al disagio economico, sociale e psicologico che ha riacceso un sorriso ai tanti bambini che purtroppo vivono in condizioni di sofferenza.

“Un grazie di cuore agli agrigentini in primis per aver dato una risposta concreta all’iniziativa il Regalo Sospeso avendo raccolto regali e doni di una certa quantità che rappresentano una bella pagina solidale per tutta la città. Un risultato positivo che è il frutto di una piena sinergia tra il Comune e un ringraziamento va al già Assessore Francesco Picarella, il Leo Club Agrigento Host, la Confcommercio e tutti i commercianti che hanno aderito al Regalo Sospeso che hanno creato le condizioni per questo atto bello e solidale per regalare un sorriso ai bambini”, dichiara cosi l’assessore Marco Vullo. “Nella giornata del 22 e 23 dicembre la raccolta dei regali devo dire copiosa si è conclusa con numeri importanti e i commercianti in primis sono rimasti soddisfatti dalla risposta degli agrigentini.I regali sono stati distribuiti alle associazioni più importanti in città che si premureranno a recapitare i regali ai bambini in difficoltà.Sicuramente il prossimo anno l’iniziativa sarà ancora maggiormente rafforzata e posso annunciare che altre iniziative solidali sono in programma a breve con il Leo Club Agrigento Host che vedranno al centro il tema della solidarietà e del sostegno agli incapienti e trovano un feed-back e un piena convergenza con l’Assessorato ai servizi sociali.”

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

02:14
00:52 - Un libro e un busto bronzeo per l’attore Pippo Montalbano +++23:59 - Latitanza MDM e borghesia mafiosa: le piste agrigentine +++22:05 - Grecia, Sicilia e Malta. Qui si gioca il futuro del Mediterraneo come Hub Digitale +++20:21 - Migranti, donna trovata in mare su salvagente +++20:18 - Mafia, inchiesta Gotha: 34 condanne +++20:14 - Infedele patrocinio, condannata avvocatessa +++20:12 - Anziano rapinato e ucciso, condanne ridotte in Appello +++19:59 - Disabile suicida in comunità: chiesti 5 rinvii a giudizio +++18:17 - Cadavere in mare al porto di Palermo, trovato da motovedetta +++18:16 - Migranti, Martello: “con Governo Meloni non è cambiato nulla” +++
00:52 - Un libro e un busto bronzeo per l’attore Pippo Montalbano +++23:59 - Latitanza MDM e borghesia mafiosa: le piste agrigentine +++22:05 - Grecia, Sicilia e Malta. Qui si gioca il futuro del Mediterraneo come Hub Digitale +++20:21 - Migranti, donna trovata in mare su salvagente +++20:18 - Mafia, inchiesta Gotha: 34 condanne +++20:14 - Infedele patrocinio, condannata avvocatessa +++20:12 - Anziano rapinato e ucciso, condanne ridotte in Appello +++19:59 - Disabile suicida in comunità: chiesti 5 rinvii a giudizio +++18:17 - Cadavere in mare al porto di Palermo, trovato da motovedetta +++18:16 - Migranti, Martello: “con Governo Meloni non è cambiato nulla” +++