banner-emergenza-coronavirus

Bimbo di 18 mesi ingoia una pallina e muore soffocato: aperta inchiesta e lutto cittadino

Redazione

Apertura

Bimbo di 18 mesi ingoia una pallina e muore soffocato: aperta inchiesta e lutto cittadino

di Redazione
Pubblicato il Mar 24, 2020
Bimbo di 18 mesi ingoia una pallina e muore soffocato: aperta inchiesta e lutto cittadino

Un bimbo di 18 mesi di Pietraperzia (En) è morto ieri sera dopo aver ingoiato accidentalmente una pallina.

Il bimbo è stato trasportato da un’ambulanza del 118 all’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta intorno alle 22 dove è arrivato già privo di vita. Nonostante tutto i medici hanno tentato di rianimarlo.

La pallina sarebbe rimasta attaccata alla trachea mediante una piccola ventosa soffocando il piccolo.

La procura di Enna ha aperto un fascicolo sulla morte del bimbo soffocato da una pallina che aveva ingerito. A svolgere le indagini su delega della procura di Enna e’ la Squadra mobile di Caltanissetta, dove il bimbo, trasportato d’urgenza da Pietraperzia e’ giunto ormai privo di vita all’ospedale Sant’Elia. La procura di Enna ha disposto l’autopsia nell’obitorio dell’ospedale nisseno dove si trova la salma. Il bimbo che viveva a Pietraperzia con i genitori e una sorellina di 6 anni, avrebbe ingerito la pallina con la quale stava giocando, e che si sarebbe bloccata nella trachea soffocandolo. I genitori sono gia’ stati sentiti dalla dirigente della squadra mobile di Caltanissetta

Il sindaco di Pietraperzia, Antonio Bevilacqua ha proclamato il lutto cittadino.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings