Connect with us
Caltanissetta

Spara ai cani dell’ex fidanzata e rischia di colpire anche la cugina: arrestato

Il giovane, un ragazzo di 22 anni, è stato rintracciato poco dopo dai carabinieri e arrestato

Pubblicato 2 settimane fa

Non accettava la fine della relazione con la sua ex compagna e da tempo perseguitava sia lei che i suoi familiari. Fino a qualche giorno fa, quando ha raggiunto la casa della ragazza, a Caltanissetta, e ha fatto fuoco, ferendoli, contro i suoi due cani, mancando di poco la cugina dell’ex che, sentendo gli spari, si era affacciata al balcone cosa stesse accadendo. Il giovane, un ragazzo di 22 anni, è stato rintracciato poco dopo dai carabinieri e arrestato.  

“Lo diciamo da sempre: la violenza non fa distinzione tra persone e animali, ancora una volta ci troviamo di fronte a un episodio che conferma questa nostra affermazione – commenta Piera Rosati, presidente Lndc Animal Protection – Questo giovane uomo, da quanto abbiamo appreso, si è dimostrato violento con la sua ex compagna, i suoi familiari e infine anche con i suoi cani. La cugina della ex è stata molto fortunata perché ha rischiato di essere ferita anche lei o addirittura uccisa, se i colpi fossero andati a segno. La violenza di questo tipo segue sempre un percorso di escalation che deve essere stroncato sul nascere”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

09:47
10:31 - Agrigento, ladri alla scuola media: rubati pc e tablet +++10:02 - Mancata esecuzione della Mobilità Interna Asp 1 Agrigento, la diffida del sindacato FSI USAE +++09:41 - In casa un chilo di hashish, arrestato nel palermitano +++08:54 - Canicattì, fucilata contro un 37enne: è grave +++08:35 - Canicattì, un nuovo stadio nei terreni confiscati alla mafia: l’idea del Comune +++08:13 - Agrigento, scarica pannelli solari senza autorizzazione: multata una ditta +++08:07 - Grotte, rubati venti bidoni di olio da un magazzino: indagini +++07:59 - La sentenza “Xydi” rilancia la lotta a Cosa nostra +++07:58 - Agrigento: rubano soldi, pc e cellulare da negozio: due denunce  +++07:50 - Agrigento, colpi di sedia in centro di accoglienza per usare il bagno: donna in ospedale +++
10:31 - Agrigento, ladri alla scuola media: rubati pc e tablet +++10:02 - Mancata esecuzione della Mobilità Interna Asp 1 Agrigento, la diffida del sindacato FSI USAE +++09:41 - In casa un chilo di hashish, arrestato nel palermitano +++08:54 - Canicattì, fucilata contro un 37enne: è grave +++08:35 - Canicattì, un nuovo stadio nei terreni confiscati alla mafia: l’idea del Comune +++08:13 - Agrigento, scarica pannelli solari senza autorizzazione: multata una ditta +++08:07 - Grotte, rubati venti bidoni di olio da un magazzino: indagini +++07:59 - La sentenza “Xydi” rilancia la lotta a Cosa nostra +++07:58 - Agrigento: rubano soldi, pc e cellulare da negozio: due denunce  +++07:50 - Agrigento, colpi di sedia in centro di accoglienza per usare il bagno: donna in ospedale +++