banner-emergenza-coronavirus

Rubano una Panda e fuggono inseguiti tra la gente: un arresto

Redazione

Catania

Rubano una Panda e fuggono inseguiti tra la gente: un arresto

di Redazione
Pubblicato il Mag 20, 2020
Rubano una Panda e fuggono inseguiti tra la gente: un arresto

I carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Catania hanno arrestato, nella flagranza, il 36enne Andrea Timpone, perché responsabile di furto aggravato in concorso.

La pattuglia dei militari stava già perlustrando il popoloso quartiere di Librino quando la centrale operativa alle ore 13:00 circa, ricevuta una telefonata da un cittadino che aveva visto armeggiare due uomini attorno ad una Fiat Panda, li indirizzava su viale Bummacaro per effettuare un controllo.

La pattuglia dei militari, proprio mentre stava per giungere sul posto, ha incrociato l’autovettura indicata il cui guidatore d’altro canto, appena notata la loro presenza, ha effettuato una brusca manovra determinando il conseguente inseguimento della gazzella dei militari per le vie limitrofe, con la gente in strada che si scansava per non essere travolta dall’auto rubata, poi conclusosi in una strada senza sbocco. 

I malviventi hanno quindi scavalcato un muro dandosela a gambe per i condomini circostanti ma uno dei due, il Timpone appunto, è stato raggiunto ed ammanettato dai militari mentre l’autovettura rubata, con piacevole sorpresa, è stata riconsegnata all’ignaro proprietario.

L’arrestato è stato posto agli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings