Favara

Favara, 37enne muore in ospedale tre mesi dopo incidente stradale 

La vittima è Antonio Lupo, 37 anni, di Favara: era rimasto coinvolto in un incidente lo scorso 6 ottobre

Pubblicato 7 mesi fa

Non c’è stato nulla da fare per Antonio Lupo, 37 anni, operaio di Favara, deceduto questo pomeriggio a distanza di quasi tre mesi da un brutto incidente in cui era rimasto coinvolto. L’uomo, dopo quasi novanta giorni di agonia, è morto in un ospedale di Messina dove era ricoverato in prognosi riservata. Antonio Lupo era rimasto gravemente ferito lo scorso 6 ottobre quando a bordo della sua Mini Cooper si era scontrato frontalmente contro una Smart in via Agrigento. Le sue condizioni sono apparse fin da subito critiche e, dopo un primo ricovero al Sant’Elia di Caltanissetta, era stato trasferito a Messina. Nell’incidente era rimasto ferito anche un diciottenne che si trovava alla guida della Smart.

Favara piange Antonio Lupo ed è lo stesso sindaco Palumbo, tra l’altro cugino della vittima, a dare la tragica notizia: “Dopo tre mesi il cuore di Antonio Lupo si è fermato. Non è facile per me dire qualcosa e dovergli dire addio perchè, come tutti sapete, era mio cugino.  Abbiamo sperato a lungo potesse avvenire un miracolo che però, alla fine, non è arrivato. In attesa della data dei funerali preannuncio che sarà proclamato il lutto cittadino, come avvenuto in tutti i casi di tragiche morti come questa. Ciao cugino, ci mancherai.”

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *