Connect with us
Giudiziaria

Assassinò la madre, figlio minorenne condannato a 16 anni

Secondo l'accusa il 15enne non avrebbe accettato la decisione della madre di lasciare la casa

Pubblicato 5 giorni fa

 Sedici anni di carcere: e’ la condanna per il 15enne reo confesso che il 25 luglio dell’anno scorso assassino’ la madre, Valentina Giunta, di 32 anni. La sentenza per omicidio aggravato, e’ stata emessa a conclusione del processo celebrato col rito abbreviato davanti al Gup del tribunale per i minorenni Rosalia Castrogiovanni.

La famiglia della vittima e’ stata parte lesa, assistita dall’avvocato Salvo Cannata. Il minorenne aveva confessato il delitto durante l’udienza per la convalida del suo fermo eseguito il giorno dopo il delitto dalla squadra mobile della Questura che ha indagato sul caso. Il Gip, accogliendo la richiesta della procuratrice Carla Santocono, aveva emesso un’ordinanza cautelare.

Gravissimi gli elementi indiziari, aveva sottolineato la Procura per i minorenni di Catania, erano emersi a carico del 15enne dalle indagini della polizia che ricostruivano come l’omicidio fosse maturato in “ambito familiare”. Secondo l’accusa il 15enne non avrebbe accettato la decisione della madre di lasciare la casa del quartiere San Cristoforo e di allontanarsi col fratellino piu’ piccolo lontano dal loro quartiere e dalla famiglia dell’ex compagno della donna.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

09:37
09:50 - Trovato in possesso di scooter rubato, 19enne denunciato per ricettazione +++09:47 - Canicattì, 34 percettori reddito cittadinanza al lavoro per la città +++09:43 - Cianciana, ok alla sanatoria delle cartelle esattoriali +++09:33 - Comitini, consegnato pulmino per il trasporto degli alunni  +++09:27 - “Punteggio errato nella graduatoria”, accolto ricorso del Centro Studi Pirandello +++09:24 - Bullismo nei confronti di un coetaneo, misura cautelare per due minorenni +++09:22 - Inchiesta su Girgenti Acque, no all’utilizzo di molte intercettazioni  +++09:13 - Rubano gasolio da veicolo parcheggiato, due arresti +++09:10 - Palma di Montechiaro, bruciata auto di bracciante agricolo: indagini  +++09:04 - Tragedia durante partita di calcetto, 37enne si accascia e muore +++
09:50 - Trovato in possesso di scooter rubato, 19enne denunciato per ricettazione +++09:47 - Canicattì, 34 percettori reddito cittadinanza al lavoro per la città +++09:43 - Cianciana, ok alla sanatoria delle cartelle esattoriali +++09:33 - Comitini, consegnato pulmino per il trasporto degli alunni  +++09:27 - “Punteggio errato nella graduatoria”, accolto ricorso del Centro Studi Pirandello +++09:24 - Bullismo nei confronti di un coetaneo, misura cautelare per due minorenni +++09:22 - Inchiesta su Girgenti Acque, no all’utilizzo di molte intercettazioni  +++09:13 - Rubano gasolio da veicolo parcheggiato, due arresti +++09:10 - Palma di Montechiaro, bruciata auto di bracciante agricolo: indagini  +++09:04 - Tragedia durante partita di calcetto, 37enne si accascia e muore +++