Palermo

Colpiscono ragazza alla testa e le rubano cellulare, due arresti 

Le immediate ricerche diramate dai Carabinieri, hanno permesso di rintracciare i due presunti rapinatori nel quartiere di Ballarò

Pubblicato 7 mesi fa

I Carabinieri del Comando Provinciale di Palermo hanno arrestato un 31enne senza fissa dimora ed un 37 enne, entrambi Palermitani, già noti alle forze dell’ordine, con l’accusa di rapina. In particolare, i militari della Stazione Centro con il supporto dei colleghi del Nucleo Operativo della Compagnia di Piazza Verdi, sono intervenuti in via Vittorio Emanuele, dove due uomini, dopo aver colpito con una bottiglia in plastica una ragazza palermitana di 21 anni, le avrebbero strappato dalle mani lo smartphone, dandosi poi alla fuga per le vie del centro storico a bordo di un ciclomotore.

Le immediate ricerche diramate dai Carabinieri, hanno permesso di rintracciare i due presunti rapinatori nel quartiere di Ballarò, mentre tentavano di far perdere le proprie tracce, dileguandosi tra i vicoli del rione. I presunti rapinatori sono stati arrestati e inizialmente ristretti presso le camere di sicurezza della Stazione Oreto in attesa del rito direttissimo. All’udienza, il Giudice per le indagini preliminari di Palermo ha convalidato gli arresti, disponendo nei loro confronti l’obbligo di dimora nel Comune di Palermo.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *