Connect with us
Palermo

Droga, pistola e cartucce: arrestato pusher

L'uomo, privo di porto d'armi, è stato arrestato per la detenzione illegale dell'arma e delle munizioni e per spacci

Pubblicato 2 mesi fa

Una pistola Steyr 9mm, 93 cartucce e 18 dosi di stupefacente di vario tipo tra crack, cocaina e hashish. E’ l’esito di un controllo dei finanzieri del comando provinciale di Palermo su un uomo fermato mentre vendeva droga nel quartiere Ballarò.

Addosso, i militari gli hanno trovato una dose di crack e una di hashish, mentre altre 10 dosi di crack per un totale di 1,3 grammi, 1 grammo di cocaina e 5 dosi di hashish per un totale di 5 grammi sono state ritrovate nel nascondiglio utilizzato dall’uomo per rifornirsi della droga.

I finanzieri hanno anche perquisito la casa del pusher dove, in una valigetta nascosta in una camera, hanno trovato una pistola calibro “steyr 9mm” e 93 cartucce. L’uomo, privo di porto d’armi, è stato arrestato per la detenzione illegale dell’arma e delle munizioni e per spaccio e portato nel carcere Pagliarelli. La convivente dell’uomo è stata denunciata per la detenzione dell’arma e delle cartucce.  

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

20:02
19:54 - Tangenti all’Irfis? Prescrizione “cancella” quasi tutte le accuse  +++18:35 - Uccise il nipote per errore, condannato a 8 anni e 8 mesi +++18:00 - Canicattì aderisce alla 40° marcia antimafia Bagheria-Casteldaccia +++18:00 - Messina Denaro: “Su di me vengono raccontate balle” +++17:30 - Eventi di Natale, l’affondo di Firetto: “Una vergogna spendere 300 mila euro” +++17:08 - Schianto in autostrada: morta coppia catanese +++17:00 - Mafia, torna in carcere il boss Francesco Mulè +++16:58 - Messina Denaro, l’autista del boss rinuncia a ricorso contro il carcere +++16:08 - Agrigento, la Comunità Slow Migrants Zagara aderisce alla campagna #nontiscarto  +++15:18 - Confartigianato, La Porta riconfermato presidente  +++
19:54 - Tangenti all’Irfis? Prescrizione “cancella” quasi tutte le accuse  +++18:35 - Uccise il nipote per errore, condannato a 8 anni e 8 mesi +++18:00 - Canicattì aderisce alla 40° marcia antimafia Bagheria-Casteldaccia +++18:00 - Messina Denaro: “Su di me vengono raccontate balle” +++17:30 - Eventi di Natale, l’affondo di Firetto: “Una vergogna spendere 300 mila euro” +++17:08 - Schianto in autostrada: morta coppia catanese +++17:00 - Mafia, torna in carcere il boss Francesco Mulè +++16:58 - Messina Denaro, l’autista del boss rinuncia a ricorso contro il carcere +++16:08 - Agrigento, la Comunità Slow Migrants Zagara aderisce alla campagna #nontiscarto  +++15:18 - Confartigianato, La Porta riconfermato presidente  +++