Palermo

Precari Covid: a Palermo manifestazione con Cgil e Uil

Chiedono la proroga dei contratti, scaduti a fine febbraio, e la stabilizzazione

Pubblicato 12 mesi fa

Un migliaio di precari Covid, secondo gli organizzatori, è sceso in piazza a Palermo con Cgil e Uil Sicilia che chiedono stabilizzazioni indicando il percorso: la proroga dei contratti, ricognizione immediata dei vuoti d’organico, concorsi in breve tempo col riconoscimento del lavoro svolto durante la pandemia. Corteo fino a piazza Parlamento Alla manifestazione ha partecipato anche il Pd: “Non potevamo essere altrove, visto che la difesa e il potenziamento della sanità pubblica è uno dei pilastri della nostra idea di Paese”, dice Sergio Lima, componente della segreteria regionale e della direzione nazionale del Partito democratico. “Il governo regionale, lo stesso che ha inopinatamente dato parere positivo al progetto di autonomia differenziata che si tradurrà in ulteriori riduzioni di risorse per la sanità della nostra regione, sblocchi i concorsi e garantisca l’operatività e la continuità lavorativa dei circa 2000 precari emergenza Covid”, ha concluso Lima.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *