Palermo

Rapina a turisti in taxi, 4 arresti

Si tratta di soggetti tra i 22 e i 33 anni, già noti alle forze dell’ordine, accusati di rapina a mano armata

Pubblicato 2 settimane fa

I Carabinieri della Compagnia di Carini hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip di Palermo su richiesta della Procura palermitana, nei confronti di quattro persone di età compresa tra i 22 e i 33 anni, già noti alle forze dell’ordine, accusati di rapina a mano armata. Le indagini, condotte da giugno 2022 a ottobre 2023 dai militari della Stazione di Isola delle Femmine, hanno consentito di far luce su una rapina ai danni di due turisti che viaggiavano a bordo di un taxi nel comune di Isola delle Femmine. La notte del 4 giugno 2022, un taxi con a bordo una coppia di viaggiatori italiani d’origine e residenti da molti anni nella Repubblica Ceca, passando in via degli Oleandri ad Isola delle Femmine, è stato affiancato da due moto con a bordo quattro persone le quali avrebbero tentato di bloccare l’auto attraverso manovre repentine. L’azione dei rapinatori era partita dal territorio del comune di Cinisi ed è stata messa in atto al termine di un lungo pedinamento. Uno dei quattro individui ha minacciato con il casco l’autista del taxi, mentre un complice si è avvicinato ai due passeggeri armato di pistola. A seguito di una breve colluttazione i rapinatori sono riusciti ad impossessarsi di un orologio da polso di proprietà di uno dei due turisti. Grazie anche all’acquisizione delle immagini di videosorveglianza i Carabinieri sono riusciti a identificare gli autori. Il gip ha disposto la custodia cautelare in carcere per due indagati e gli arresti domiciliari per gli altri due

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *