Palermo

Rimane investito da autocompattatore: operaio in ospedale

Un altro operaio nel tentativo di salvarlo è rimasto pure ferito ma non è grave

Pubblicato 2 settimane fa

Ennesimo incidente sul lavoro a Palermo. Un operaio di 54 anni, Felice Manno, questa mattina, sabato 8 giugno, è rimasto investito da un autocompattatore mentre era al lavoro nel centro comunale della Rap, l’azienda che si occupa della raccolta rifiuti a Palermo, nella zona di Mondello.

L’operaio è rimasto schiacciato tra l’autocompattatore e il cassonetto della spazzatura.

Un altro operaio ha cercato di darli una mano ma non è riuscito ad evitare l’impatto ed è rimasto ferito anche lui, fortunatamente in maniera non grave, alla spalla.

Sono stati subito allertati i sanitari del 118, che hanno raggiunto il luogo dell’incidente e trasportato al pronto soccorso di Villa Sofia, dove è arrivato in codice rosso, l’operaio. Al pronto soccorso gli sono state praticate le prime cure, subito dopo è stato predisposto il trasferimento al Trauma Center per curare le numerose ferite riportate.

Sul luogo dell’incidente, oltre i sanitari, sono arrivati i carabinieri che stanno lavorando per ricostruire la dinamica.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *