Svaligiano casa ma fanno troppo rumore. Arrestati tre giovani palermitani

Redazione

Palermo

Svaligiano casa ma fanno troppo rumore. Arrestati tre giovani palermitani

di Redazione
Pubblicato il Gen 5, 2019
Svaligiano casa ma fanno troppo rumore. Arrestati tre giovani palermitani

Buttano giù la porta di un appartamento e lo svaligiano. Poi proprio mentre pensavano di averla fatta franca sono bloccati dalla Polizia. Accade a Palermo dove per un 31enne, un 24enne e un 20enne, tutti con precedenti, sono scattate le manette per furto aggravato in concorso. Uno dei tre era sottoposto all’obbligo di dimora e alla sorveglianza speciale e, quindi, dovrà rispondere anche della violazione degli obblighi legati alla misura di prevenzione.

I tre ladri, tutti del quartiere Zisa, ieri in piazzetta degli Aragonesi, nel quartiere del Capo, hanno buttato giù la porta d’ingresso di un appartamento al terzo piano di un immobile, hanno messo a soqquadro le stanze e razziato diversi gioielli. Quando stavano per varcare l’uscio del portone d’ingresso, però, hanno udito le sirene delle pattuglie. Gli agenti li hanno bloccati in due riprese: uno in via Sant’Agostino e gli altri due in piazzetta San Marco.

Durante la fuga uno dei ladri ha cercato di disfarsi di un cacciavite, ma nel borsello del complice i poliziotti hanno trovato i gioielli rubati dall’appartamento e riconosciuti dal proprietario, a cui sono stati riconsegnati. Per tutti e tre è scattato l’arresto. L’auto usata per raggiungere piazzetta degli Aragonesi, intestata al familiare di uno dei tre è risultata priva di copertura assicurativa ed è stata sequestrata


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04