Mozione di sfiducia, la sindaca Carmina: “ho lavorato per Porto Empedocle e per i Marinisi”

Redazione

Commenti

Mozione di sfiducia, la sindaca Carmina: “ho lavorato per Porto Empedocle e per i Marinisi”

di Redazione
Pubblicato il Mar 17, 2019
Mozione di sfiducia, la sindaca Carmina: “ho lavorato per Porto Empedocle e per i Marinisi”

Seconda mozione di sfiducia per la Sindaca di Porto Empedocle Ida Carmina.

I firmati sono i consiglieri Bartolotta e Puccio, che hanno depositato la mozione; servono 7 firme per mandare a casa la Sindaca.

Vado avanti a testa alta e con l’ animo sereno perché ho la coscienza di aver fatto un servizio al mio paese nei momenti più drammatici della sua storia recente rimanendo al timone di una nave in gran tempesta, quando altri sarebbero scappati tanto la situazione era drammatica, dando tutta me stessa, incondizionatamente solo ed esclusivamente per il bene di Porto Empedocle e dei “Marinisi”, ha dichiarato la Sindaca Carmina.

Qualunque cosa dovesse succedere nei prossimi giorni , sottolinea Ida Carmina, se il Consiglio Comunale, ora che ho conquistato la possibilità di far vivere al mio paese un periodo di serenità ( arriveranno a breve 5 milioni di euro e si avvieranno tantissimi lavori ed iniziative ) deciderà di consegnare Porto Empedocle ad un Commissario, ad un funzionario regionale, scelto da Palermo, mandando a casa chi è stato democraticamente scelto dai cittadini empedoclini, facendo questa offesa a loro e dalla città, ciò non mi toglierà il sorriso sereno. Perché, conclude Carmina, io amo il mio Passe , e continuerò sempre a lottare , anche da semplice cittadina , per un futuro migliore . Abbiamo ancora tanto da fare”.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04