banner-emergenza-coronavirus

Protesta su Moby Zazà, 14 tunisini pronti a scendere dalla nave: verranno trasferiti a Siculiana

Redazione

Porto Empedocle

Protesta su Moby Zazà, 14 tunisini pronti a scendere dalla nave: verranno trasferiti a Siculiana

Dopo lo sbarco la nave salperà per raggiungere Lampedusa e far salire a bordo 137 migranti
di Redazione
Pubblicato il Mag 21, 2020
Protesta su Moby Zazà, 14 tunisini pronti a scendere dalla nave: verranno trasferiti a Siculiana

La nave quarantena Moby Zaza’ salpera’ intorno alle 23,30 con destinazione Lampedusa, e in mattinata farà salire a bordo i 137 migranti che sono sbarcati ieri sera sull’isola e che si trovano momentaneamente presso la Casa della Fraternità visto che l’hotspot ospita già 116 migranti che stanno completando la quarantena.

Nel frattempo questo pomeriggio tensioni si sono registrate a bordo della nave quarantena, e prima che la nave riparta per Lampedusa, 14 tunisini verranno fatti sbarcati, verranno fotosegnalati dalla Polizia Scientifica e poi verranno accompagnati presso Villa Sikania a Siculiana dove continueranno la quarantena. Intanto, sono risultati tutti i negativi i tamponi rino-faringei ai quali sono stati sottoposti i circa 120 migrati che si trovano sulla nave.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings