PRIMO PIANO

Addebiti sulla carta per un integratore che non ha mai comprato, frode ai danni di agrigentino 

Gli spariscono sessanta euro dal conto corrente per l’acquisto di due integratori che in realtà non ha mai effettuato

Pubblicato 3 mesi fa

Gli spariscono sessanta euro dal conto corrente per l’acquisto di due integratori che in realtà non ha mai effettuato. È la spiacevole disavventura capitata ad un cinquantottenne agrigentino, vittima dell’ennesima frode online che si registra in provincia. All’uomo sono arrivati due sms sul cellulare con i quali gli veniva confermato l’acquisto – per un importo di 60 euro – di due integratori su un sito estero. Così ha subito capito che qualcosa non andava e ha immediatamente bloccato la carta di credito. Poi si è recato dalla polizia e ha denunciato l’accaduto. Al via le indagini per cercare di risalire ai responsabili della frode. 

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *