Favara

Inchiesta appalti Anas, avv. Castronovo: “Ciccotto chiarirà subito la sua posizione”

"Siamo mossi da grande fiducia nella giustizia, siamo convinti che già dinnanzi ai giudici de libertate potremo chiarire ogni aspetto delle contestazioni che vengono mosse".

Pubblicato 7 mesi fa

Sulla vicenda che riguarda Angelo Ciccotto, l’imprenditore favarese finito al centro dell’inchiesta sugli appalti truccati Anas che sta movimentando la vita politica italia per il coinvolgimento dell’ex parlamentare Denis Verdini e del figlio Tommaso, si registra l’intervento del suo legale di fiducia, l’avvocato Giovanni Castronovo che dichiara: “Siamo assolutamente sereni, così come lo è l’indagato, poiché certi di poter dimostrare documentalmente l’estraneità di Angelo Ciccotto rispetto alle accuse allo stesso ascritte. Trattasi di una persona perbene, assolutamente incensurato, malgrado non più giovanissimo, che per la prima volta viene coinvolto in una vicenda giudiziaria. Per queste ragioni, mossi da grande fiducia nella giustizia, siamo convinti che già dinnanzi ai giudici de libertate potremo chiarire ogni aspetto delle contestazioni che ci vengono mosse”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *