Siculiana si ferma, domani comunità cristiana ricorderà immigrato morto

Redazione

| Pubblicato il domenica 06 Settembre 2020

Siculiana si ferma, domani comunità cristiana ricorderà immigrato morto

di Redazione
Pubblicato il Set 6, 2020

Domani la comunità cristiana di Siculiana si ferma.

Lo ha annunciato stasera nel corso dell’omelia pronunciata nella basilica del Cristo nero a Siculiana, don Giuseppe Carbone.

“Alle 9 e 40 le campane suoneranno fino alle 10 ed il parroco, un sacerdote immigrato, celebrerà messa per ricordare il migrante morto. Non possiamo restare impassibili dinanzi alla tragedia di un ragazzo che cercava la pace. Preghiamo per i nostri politici affinché approvino leggi sante che rispettino la dignità dell’Uomo. E chi non può venire preghi. Da casa”.

di Redazione
Pubblicato il Set 6, 2020


Copyright © anno 2020 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 187 - 92100 Agrigento;
Numero di telefono 0922822788 - Cell 351 533 9611 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings

Realizzazione sito web Digitrend Srl