Realmonte

Realmonte, restituita alla cittadinanza la villa comunale

Completati gli interventi di messa in sicurezza, sistemazione e rifacimento dell’arredo urbano

Pubblicato 7 mesi fa

E’ stata restituita alla  cittadinanza la Villa Comunale di Realmonte, dopo gli interventi di messa in sicurezza, sistemazione e rifacimento dell’arredo urbano.  Un altro traguardo raggiunto dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Sabrina Lattuca. Dopo la benedizione da parte di don Fabio Maiorana, ed il taglio del nastro, l’intera collettività  si è riappropriata di un’area cittadina  che si affaccia sul mar mediterraneo.  Abbellita  da  getti di acqua  che affiorano dal  coloratissimo  pavimento in maiolica , con al centro una fontana composta da  quattro anfore che rappresentano in chiave contemporanea la famiglia in cui l’elemento centrale è l’acqua, fonte di vita.  L’area, abbellita dalla collocazione  di alberi e piante  della macchia mediterranea, verrà completata con l’installazione di altre due sculture.

L’opera artistica, titolata” Fa-miglia. La mia anima è qui, sostanza immortale!”, è  stata donata alla comunità di Realmonte dall’ artista Rosalia Lattuca, che l’ha concessa gratuitamente alla  Ditta Pilato, a cui il comune aveva affidato l’incarico della realizzazione dei lavori, diretti  gratuitamente dall’architetto Leonardo Schillaci.

 Le ceramiche sono state realizzate dal maestro Ezzina Chokri , direttore dei lavori, l’architetto Leonardo Schillaci.

“ Abbiamo restituito  alla cittadinanza – spiega il sindaco Sabrina Lattuca- dopo i lavori di messa in sicurezza e rifacimento dell’area urbana, uno spazio da vivere, abbellito dalle opere artistiche.Un ulteriore traguardo  del nostro programma elettorale a beneficio della collettività”  

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *