Con coltello alla mano prima minaccia familiari poi poliziotti: denunciato giovane saccense

Redazione

Con coltello alla mano prima minaccia familiari poi poliziotti: denunciato giovane saccense
| Pubblicato il mercoledì 16 Dicembre 2020

Con coltello alla mano prima minaccia familiari poi poliziotti: denunciato giovane saccense

di Redazione
Pubblicato il Dic 16, 2020

A Sciacca a seguito di una segnalazione al 112 i poliziotti intervenivano in una abitazione in via Frà Calogero Liotta dove un giovane di 30 anni con un coltello in mano minacciava la famiglia.

Giunti sul posto i poliziotti trovavano il trentenne, al piano di sopra dell’abitazione, privo dei vestiti, con in mano ancora al coltello e letteralmente fuori di sè. Dopo un’estenuante opera di convincimento gettava il coltello per terra e si metteva a correre per le scale, dileguandosi nella vicina campagna. Gli agenti, insieme ai militari dell’Arma dei Carabinieri, lo individuavano in mezzo ad un terreno fangoso.

Giunta l’ambulanza del 118 sul posto il giovane si è scagliato verso i poliziotti, procurando delle lesioni ad una mano ad un agente, obbligando così gli operatori ad usare i sistemi di sicurezza. Bloccato veniva portato presso l’ospedale di Sciacca e ricoverato presso il reparto di psichiatria. Nel corso della perquisizione domiciliare, all’interno della camera da letto il personale operante rinveniva della sostanza stupefacente del tipo marijuana

Il giovane veniva deferito all’A.G per il reato di resistenza a pubblico ufficiale e porto di oggetti atti ad offendere, nonché segnalato alla Prefettura di Agrigento per detenzione di sostanza stupefacente.

di Redazione
Pubblicato il Dic 16, 2020


Copyright © anno 2020 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 187 - 92100 Agrigento;
Numero di telefono 0922822788 - Cell 351 533 9611 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings

Realizzazione sito web Digitrend Srl