Calcio

L’annuncio dei dirigenti del Canicattì: “Non iscriveremo la squadra al campionato di Serie D”

In una conferenza stampa i dirigenti hanno annunciato di non poter portare avanti il progetto sportivo senza lo stadio

Pubblicato 4 settimane fa

“Siamo alla fine di una stagione che dal punto di vista sportivo ci ha visto raggiungere importanti risultati. Purtroppo da oltre cinque anni giochiamo fuori casa e questo è diventato insostenibile.” Lo dichiara il vicepresidente dell’Asd Canicattì, Fausto Giacchetto, a margine di una conferenza stampa convocata dai dirigenti biancorossi per fare il punto sul futuro della società. 

“Alla luce di questa situazione la società ha chiesto all’amministrazione comunale da tempo di intervenire ma è stata fatta soltanto una riunione in merito. Troppo poco e non ci soddisfa e non possiamo così programmare la prossima stagione e ad oggi siamo costretti a comunicare alla città e agli sportivi canicattinesi che non iscriveremo la squadra al prossimo campionato di Serie D. Siamo tristi e rammaricati ma dobbiamo prendere atto di questa situazione divenuta insostenibile dal punto di vista economico, logistico e anche di disaffezione.”

Il vicepresidente prosegue: “Non possiamo portare avanti il progetto sportivo. Siamo disponibili ad accogliere nuovi imprenditori e personaggi che vogliono subentrare nella gestione del Canicattì. Il titolo della Serie D è importante che abbiamo raggiunto con sacrificio ma ad oggi non ci sono le condizioni. In questo momento l’amarezza è tanta e non mi sento di poter pensare ad una ripartenza a meno che non ci siano eventi improvvisi che possano cambiare la riflessione del gruppo dirigente. In questo momento non c’è la volontà di cedere il titolo ad altre squadre ma non si può escludere.”

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *