ultime brevi

Le Associazioni degli Enti: “basta polemiche, si vada avanti con l’avviso 7”

La nota delle Associazioni Datoriali ANFOP, CENFOP, FORMA SICILIA, FORMA.RE E ASEF

Pubblicato 3 settimane fa

“Le Associazioni Datoriali ANFOP, CENFOP, FORMA SICILIA, FORMA.RE E ASEF ritengono che il rovente clima instauratosi in seno all’iter parlamentare, che ha visto l’introduzione e successiva abrogazione di talune norme riguardanti il settore della formazione professionale in Sicilia, rischi di compromettere i passi avanti raggiunti grazie al dialogo aperto dall’Assessore Turano nei confronti delle scriventi, in una nuova ottica innovativa di rispondere meglio alle esigenze del fabbisogno formativo delle aziende ed una performante distribuzione delle risorse nei territori. Lo sforzo e la sfida proposta dall’Assessore Turano, in tal senso, è stata colta dagli enti per promuovere nuove qualifiche professionali, corrispondenti alla nuova ricerca di profili da parte delle aziende e per rispondere a tutte le esigenze formative dei nostri territori.
Nello specifico appare cogente e di primario interesse per la popolazione siciliana attivare i corsi di formazione, per altro obbligatori per i destinatari di sostegno al reddito, evitando che strascichi di polemiche possano compromettere il risultato ottenuto dall’Amministrazione Regionale tramite l’Avviso 7. Quest’ultimo, infatti, è stato messo in campo in pochi mesi e potrebbe dare risposte concrete alle esigenze del mercato del lavoro nonché ai tanti giovani in cerca di occupazione.
Va evidenziato che circa 750 corsi distribuiti proporzionalmente tra le nove provincie siciliane e tra i settori produttivi più strategici, possono e devono partire al più presto. In tal senso le scriventi Associazioni Datoriali si rendono disponibili ad offrire il loro contributo affinché questo possa avvenire nell’alveo di un sano spirito collaborativo e partecipativo, fermo restando che, nell’immediato futuro, potranno individuarsi ulteriori scelte strategiche e organizzative tese a superare alcune criticità e a rispondere in maniera ancora più efficace alle esigenze formative che richiede, in maniera sempre più incalzante, la società complessa nella quale operiamo”. Questa la nota a firma di Anfop Joseph Zambito, Cenfop Gabriele Albergoni, Forma sicilia Gabriele Leanza, Formare Emilio romano, ASEF benedetto Scuderi.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *