Trapani

Aeroporto di Trapani, torna operativo lo scalo Vincenzo Florio

Sabato 16 marzo dalle ore 8,00 il primo volo per Pantelleria

Pubblicato 1 mese fa

Il terminal si arricchisce di una area accoglienza per le persone a ridotta mobilità e per l’aviazione business, un nuovo gate di imbarco, una nuova biglietteria e information point

Sabato 16 marzo dalle ore 8,00 del mattino, con il primo volo per Pantelleria, torna operativo lo scalo civile Vincenzo Florio. Il terminal riaprirà dalle ore 6,00. Sono stati consegnati nei tempi prestabiliti i lavori all’aeroporto di Trapani Birgi, iniziati domenica 25 febbraio, commissionati ed eseguiti dall’Aeronautica militare. Hanno interessato la pista e il terminal.

Il commento del presidente di Airgest, Salvatore Ombra

“Ringraziamo l’Aeronautica militare e tutti i lavoratori di Airgest che hanno contribuito al miglioramento dello scalo, riuscendo a mantenere l’impegno sui tempi di riapertura – ha affermato il presidente della società di gestione dell’aeroporto di Trapani Birgi, Salvatore Ombra -. Sono stati completati, secondo i programmi i tanti lavori di riqualificazione della pista di volo, del piazzale e di altre infrastrutture dell’aeroporto. In eccellente collaborazione tra 37° Stormo e 3° Reparto Genio dell’Aeronautica militare e Airgest, sono stati sostituiti gli aiuti luminosi di pista con moderni sistemi a Led, sono stati rimossi i residui di gomma su 70 mila metri quadri di pista e sono stati riqualificati oltre 100 km di segnaletica orizzontale. Altri lavori di miglioramento sono stati effettuati nel terminal, dove ci ora ci sarà un’ampia e confortevole area accoglienza per le PRM, Persone a ridotta mobilità e per l’aviazione business, un nuovo gate di imbarco, una nuova biglietteria information point”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *