Siracusa

Aggressione al pronto soccorso: calci e schiaffi al medico del 118

Ennesima aggressione ai danni del personale sanitario presso i pronto soccorso

Pubblicato 3 settimane fa

Aggressione ai danni di un medico del 118 a Siracusa. Ieri pomeriggio un’ambulanza ha accompagnato al pronto soccorso un paziente per un malore improvviso. Mentre i sanitari stavano provvedendo a trasportarlo nei locali del nosocomio, alcuni familiari hanno aggredito il medico del 118. In particolare, secondo quanto ricostruito dagli investigatori della Polizia, il fratello del paziente, un 46enne già conosciuto alle forze dell’ordine, avrebbe colpito l’operatore sanitario con schiaffi e pugni. L’intervento immediato dell’agente in servizio all’ufficio di polizia dell’ospedale ha scongiurato il peggio, consentendo dopo una colluttazione di fermare i familiari del paziente. Il medico e il poliziotto hanno riportato rispettivamente 10 e 5 giorni di prognosi per le ferite. L’aggressore verrà denunciato

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *