Porto Empedocle, Urso e Monaco: “ottimi ricavi dalla differenziata, trend in crescita”

Redazione

Porto Empedocle

Porto Empedocle, Urso e Monaco: “ottimi ricavi dalla differenziata, trend in crescita”

di Redazione
Pubblicato il Gen 15, 2020
Porto Empedocle, Urso e Monaco: “ottimi ricavi dalla differenziata, trend in crescita”

Nonostante la difficile situazione in cui versa la città di Porto Empedocle cosi come in tutta la Sicilia, diversi sono stati gli interventi effettuatisi dall’Amministrazione Comunale in materia di rifiuti e relative consequenziali economie.
Il primo dato emerso è quello relativo all’incremento della percentuale della Raccolta Differenziata, si è infatti passati dal 37% in data 31 Agosto al 60% di fine Settembre.
Con notevole impegno si è riuscito a raddoppiare tali dati in questa direzione.
Sono state recuperate inoltre le somme dei proventi CONAI derivanti dalla differenziata 2017-2019 per un totale di circa € 110.000,00.
E’ stato attivato il controllo dei conferimenti presso gli impianti di riferimento.
La collaborazione tra settori competenti porta i grafici dell’Ente in crescita, nel complesso ma incessante lavoro quotidiano condotto in sinergia dagli Assessori Alessandro Monaco e Salvatore Urso.
Nonostante le evidente difficoltà di personale, sono state elevate oltre 75 sanzioni dal corpo di Polizia Municipale relative all’abbandono dei rifiuti e alle mancate osservanze sulle regole di raccolta.
I trend tributari rispetto all’insediamento dell’Amministrazione sono cresciuti passando dal 37,96% della totalità del 2015, al dato parziale del 42,5% in acconto 2019 in attesa inoltre del saldo finale che aumenterà ancor di più la percentuale complessiva proiettandosi intorno al 53,60%.
L’ultima rata di saldo recentamente inoltrata alla comunità rappresentava, contrariamente a quanto strumentalmente diffuso, semplicemente al residuo dell’annualità 2019 completando la bollettazione finora all’80%.
Un trend Tari in crescita dunque dal 2015 al 2019 del +15,6 % in media, che porta l’Ente nella media del Sud Italia.
Sono state agevolate le possibilità di pagamento dagli utenti attraverso rateizzazioni personalizzate a norma di regolamento dando la possibilità anche agli utenti meno abbienti di regolarizzare la propria posizione debitoria.
Ulteriori servizi verranno distribuiti sul territorio comunale, tra tutte la grande novità di sette mini isole ecologiche distribuite nei quartieri forniti di video sorveglianza.
Il 20 settembre hanno preso avvio i lavori per la realizzazione del CCR, un sito a disposizione dei cittadini che serve per il conferimento di tutti quei rifiuti che non si possono conferire nei contenitori domestici.
“L’Amministrazione Comunale, commentano gli assessori Urso e Monaco, crede fortemente nella formazione di una cultura rivolta alla salvaguardia e alla tutela dell’ambiente. Conoscenza, campagne di comunicazione, sensibilizzazione e ogni forma di infomazione verranno potenziate come percorso di sostengo ad ogni singolo cittadino.
Il termometro della società moderna passa attraverso la gestione dei rifiuti con l’imperativo categorico di lottare tutti i giorni per dare alla nostra città un volto più pulito e più evoluto, custodendo e proteggendo la nostra terra”.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04