Sarà uno chef licatese a deliziare i palati di Melania Trump e delle First Lady del G7

Redazione

Agrigento

Sarà uno chef licatese a deliziare i palati di Melania Trump e delle First Lady del G7

di Redazione
Pubblicato il Mag 25, 2017
Sarà uno chef licatese a deliziare i palati di Melania Trump e delle First Lady del G7

Una giornata a Catania per le First Lady del G7: domani sara’ Emanuela Gentiloni a fare gli onori di casa assieme al sindaco, Enzo Bianco, alle cinque consorti dei leader e al First husband di Angela Merkel (Philip May non ci sara’ per l’emergenza terrorismo in patria). Oltre a Melania Trump, ci saranno Akie, consorte del premier Abe, Brigitte Trogneaux, l’attesissima moglie del presidente francese Macron al suo debutto internazionale, e la canadese Sophie Gregoire Trudeau; unico uomo Joachim Sauer, marito della cancelliera. Fitto il programma nel capoluogo etneo, mentre la giornata di sabato sara’ dedicata a Taormina e alla scoperta delle opere d’arte arrivate per il summit, da Antonello da Messina a Caravaggio alla Tavola Lucana di Leonardo. Le First ladies sorvoleranno in elicottero l’Etna per ammirare dall’alto il vulcano piu’ alto e attivo d’Europa, poi nel Salone Bellini di Palazzo degli Elefanti verra’ servito un pranzo preparato dallo chef stellato Pino Cuttaia del ristorante La Madia di Licata (Agrigento). Celebri i suoi piatti pluripremiati dalla critica internazionale. Previsto un pasto leggero, anche in considerazione della cena che sara’ poi offerta in serata, di ritorno a Taormina, dal presidente, Sergio Mattarella: la ‘nuvola di caprese, mozzarella e pomodoro datterino’ (gia’ Piatto dell’Anno nelle riviste specializzate), la ‘trasparente di tenerume di cocuzza’ e l”arancino di riso con ragu’ di triglia e finocchietto selvatico’. In chiusura l’esplosione di sapori con la ‘cornucopia di cialda di cannolo con la ricotta’. Le portate saranno accompagnate dai vini bianchi e rossi dell’Etna. Prima di lasciare Catania e’ prevista una visita del monastero dei Benedettini e del Teatro Romano. A quel punto, il ritorno a Taormina, in tempo per assistere al concerto al Teatro Antico della Filarmonica della Scala di Milano e alla cena offerta ai leader dal Capo dello Stato, Sergio Mattarella, all’Hotel Timeo.

mi-piace

Loading…


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 34513 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings