Siculiana, inaugurata l’Agorà dell’arte

Redazione

| Pubblicato il lunedì 18 Luglio 2022

Siculiana, inaugurata l’Agorà dell’arte

Siculiana punta a un plus valore culturale per dare la spinta giusta all'estate Mediterranea 2022
di Redazione
Pubblicato il Lug 18, 2022

Una formula che ha dato ragione ad amministrazione e pro loco. La parola magica è arte, Siculiana punta a un plus valore culturale per dare la spinta giusta all’estate Mediterranea 2022. In centinaia sotto le stelle per scoprire che niente aggrega di più dell’arte, della poesia e della bellezza e crea un filo magico che accompagna i visitatori lungo una traiettoria ideale, che traccia una mappa luminescente di sapere e tradizioni. Ecco allora palazzi nobiliari, centro storico e spazi espositivi, in dialogo fra loro. 

Siculiana Città degli sposi, luogo dove le unioni nascono e si rafforzano sotto buoni auspici, ha inaugurato sabato 16 luglio la sua Agorà dell’arte. Itinerario di contaminazione culturale nel Borgo di Kalat. Il via dal Giardino del Santuario con tanto di brindisi e e degustazione di vino e prodotti del territorio. 

“Abbiamo avviato un processo di rigenerazione dove la cultura e l’arte hanno un ruolo fondamentale – spiega il Sindaco – puntando alla valorizzazione del nostro centro storico, così come del borgo marinaro e la riserva di Torre Salsa, per un’offerta turistica di qualità. Storia, ambiente, tradizioni, identità sono parole che costituiscono un mosaico per fare di Siculiana una cittadina sempre più accogliente, che investe su un’economia sostenibile, capace di interagire positivamente con i tanti imprenditori che hanno scelto di investire nel nostro territorio”. 

Fino al 28 agosto a Siculiana si parte per un vero e proprio viaggio sensoriale, fra opere di artisti e progetti di rigenerazione. Una esperienza che coniuga un itinerario storico e architettonico con mostre e visioni. Sabato sera Agorà dell’arte ha condotto curiosi, appassionati e cittadini fra un capo e l’altro del #borgodikalat. 

Riflettori puntati su Palazzo Agnello – Biblioteca comunale – Torre dell’Orologio – Giardino e Salone del Santuario, i luoghi coinvolti da una scia di persone ed emozioni.

La magia si ripete tutte le sere dalle 20 alle 24.

Agorà dell’Arte nel Borgo di Kalat: il percorso:  

Palazzo Agnello e dintorni: Storie, personaggi e accadimenti 

Biblioteca comunale:  OpenSpacetheate – Scolpire il Mito. Raccontare Attraverso Le emozioni. Di Rosa Tirrito 

Torre dell’Orologio: Mostra collettiva di ARTE CONTEMPORANEA A cura di Marcella Scarpello 

La tradizione degli Sposalizi a Siculiana” a cura del Museo MeTe. Personale di pittura di Leonardo Tanto. 

Museo MeTe: Memoria e Territorio (via Casale) 

Santuario del SS Crocifisso:L’arte Sacra. Bellezza e Spiritualità  

Salone del Santuario: Mostra di Dipinti da Allievi dell’Accademia di Belle Arti di Agrigento. 

Esposizione di abiti teatrali creati da Flavia Cocca e sculture di Salvatore Cipolla.

L’estate Mediterranea Siculiana sull’onda 2022, continua e interessa anche Siculiana Marina e la riserva naturale di Torre Salsa. 

di Redazione
Pubblicato il Lug 18, 2022


Copyright © anno 2020 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 187 - 92100 Agrigento;
Numero di telefono 0922822788 - Cell 351 533 9611 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings

Realizzazione sito web Digitrend Srl