Ultime Notizie

Viabilità, le guide turistiche: “Domenica difficile alla Valle dei Templi, da non ripetere”

La nota dell'associazione Guide Turistiche “Citta di Agrigento”

Pubblicato 1 mese fa

Nella giornata di domenica 14 Aprile, nella Città dei Templi si è svolta la mezza maratona della Concordia e contemporaneamente il gran fondo di ciclismo. Nulla in contrario alla realizzazione di questi eventi, purché  non siano causa di instabilità ma di arricchimento. Una calda domenica di aprile, ormai in “alta stagione”, anche se sono stati varati dal comune di Agrigento diversi provvedimenti per disciplinare la viabilità. La Valle dei Templi si è ritrovata paralizzata, frastornata, bloccata e per certi versi aggredita. Una situazione che ha destato non poche preoccupazioni sia tra i residenti locali che tra i turisti, mettendo in evidenza la necessità di adottare soluzioni efficaci per garantire un accesso agevole e sicuro a uno dei siti storico-culturali più importanti del mondo, patrimonio dell’umanità UNESCO.

Nulla in contrario alla realizzazione di questi eventi ma l’associazione Guide Turistiche “Citta di Agrigento” aderente a Confcommercio non può fare a meno di evidenziare significative difficoltà di accesso al sito archeologico da parte dei visitatori. Paradossalmente, una città turistica, nonché Capitale della Cultura Italiana 2025, che non riesce a gestire a pieno un appuntamento sportivo in una giornata così importante, anche in termini di flussi turistici alla Valle dei Templi che deve far riflettere e chi di dovere deve, assolutamente, correre ai ripari. Purtroppo, tanti sono stati i bus turistici bloccati, con i nostri visitatori in balia del caos causato da un’organizzazione non all’altezza che onestamente preoccupa in vista, appunto, di “Agrigento Capitale della Cultura 2025”,  che già quest’anno vedrà i primi importantissimi risultati in termini di presenze. È essenziale affrontare questa problematica in modo tempestivo e efficace, coinvolgendo le autorità locali, gli organizzatori degli eventi sportivi e altre parti interessate, tra cui appunto le guide turistiche, che svolgono un ruolo fondamentale per la promozione della città. Sono necessarie misure mirate per ottimizzare la gestione del traffico, garantendo al contempo la sicurezza dei visitatori e il rispetto dell’importanza storico-culturale del sito.
In questo contesto, l’auspicio è quello della collaborazione, l’invito alla partecipazione attiva di tutte le parti coinvolte, al fine di individuare soluzioni sostenibili e durature, dal quale non si può esimere nessuno.  La salvaguardia della Valle dei Templi e dell’esperienza dei suoi visitatori deve rimanere una priorità assoluta, e solo attraverso un impegno congiunto possiamo garantire un accesso fluido e senza intoppi a questo straordinario patrimonio dell’umanità e garantire, – oltre l’importanza degli eventi sportivi che si susseguono nel tempo- la necessità che per le guide turistiche così come per tutti gli operatori turistici coinvolti, queste preziose giornate lavorative, non siano giornate perse, così come per visitatori del sito archeologico, le stesse giornate, non diventino difficoltose e stressanti ma servano individuare, con maggiore  responsabilità, le possibili soluzioni per meglio interpretare i bisogni dei propri visitatori e quindi dare le giuste risposte a tutti.Associazione Guide Turistiche “Città di Agrigento”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *