Ultime Notizie

Viene beccato con la droga dopo l’incidente: denunciato 21enne

Il giovane aveva 116grammi di hashish e oltre 9mila euro in contanti

Pubblicato 2 settimane fa

Sembrava uno dei purtroppo numerosi incidenti stradali sulla SS. 417 all’altezza del comune di Mineo, quello nel quale è occorso un 21enne di Vittoria (RG) ma per il giovane, invece, al danno si è aggiunta anche la beffa, complice la “capacità d’osservazione” dei militari del Nucleo Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Palagonia che lo hanno denunciato per detenzione di sostanze stupefacenti.

Erano all’incirca le 02.00 di notte, infatti, quando alla centrale operativa arrivava la segnalazione di un incidente stradale, pertanto ha inviato sul posto una pattuglia del Radiomobile per i rilievi del caso.

I Carabinieri così, giunti contemporaneamente al personale del 118, hanno constatato che si trattava di un sinistro stradale, verosimilmente autonomo, nel quale era stata coinvolta una Volkswagen Golf, condotta proprio dal 21enne che è stato nell’immediato visitato dal personale sanitario.

E’ stato in questo frangente che l’attenzione dei militari è stata attirata da un inspiegabile atteggiamento del giovane che, nel momento in cui gli infermieri stavano per spogliarlo, ha cercato di coprire con le mani le proprie “parti intime”, come se si vergognasse.  

I Carabinieri, senza perderlo di vista un attimo, hanno pazientemente aspettato che i medici lo trasportassero all’interno dell’ambulanza, per procedere così ad un controllo più approfondito.

Il 21enne dunque, alla richiesta dei militari di spiegare il motivo di tale comportamento, non ha potuto far altro che prelevare dagli slip ciò che aveva nascosto, ovvero due involucri di plastica, rispettivamente contenenti l’uno 116 grammi di hashish e l’altro la cospicua somma di €. 9.700,00.

Il giovane non è stato in grado di fornire alcuna spiegazione sul possesso della droga e del denaro, entrambi sequestrati, ed è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per il possesso dello stupefacente.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *