Ad Agrigento l’ambasciatore d’Egitto Hashim Badr: “il Mediterraneo inizia da qui” (ft,vd)

Irene Milisenda

Agrigento

Ad Agrigento l’ambasciatore d’Egitto Hashim Badr: “il Mediterraneo inizia da qui” (ft,vd)

Pubblicato il Mar 9, 2019
Ad Agrigento l’ambasciatore d’Egitto Hashim Badr: “il Mediterraneo inizia da qui” (ft,vd)

In occasione della 74° edizione del Mandorlo in Fiore, occasione di scambio tra culture e tradizioni tra i popoli, al Palacongressi si è svolto l’evento “Per un approccio alle culture migranti”, organizzato dal Consorzio Universitario di Agrigento, con la partecipazione dei ragazzi del Liceo R. Politi di Agrigento, che hanno presentato una mostra “Sicilian Crossing to America”, incentrata sulla migrazione siciliana in America.

Al convegno ha partecipato l’Ambasciatore d’Egitto, Hashim Badr, che ritorna ad Agrigento dopo la visita dello scorso novembre per ricordare la figura del medico agrigentino Empedocle Nestore Gaglio che fondò l’ospedale Umberto prima di città del Cairo.

“Il Mediterraneo inizia da qui, da Agrigento che con la sua storia antica, co con la sua Valle dei Templi, rappresenta il punto cardine per fare il dialogo e lanciare il messaggio di pace e concordia tra i popoli, ha sottolineato durante il suo intervento l’ambasciatore Hashim Badr. Dobbiamo fare cooperazione economica e culturale, dobbiamo puntare al turismo scientifico e universitario perche il Mediterraneo inizia di qui, e la cooperazione con l’Egitto rappresenta un’opportunità di crescita sopratutto per le nuove generazioni”.



Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04