Il Presidente Musumeci ad Agrigento, prima tappa al Genio Civile (ft, vd)

Irene Milisenda

Agrigento

Il Presidente Musumeci ad Agrigento, prima tappa al Genio Civile (ft, vd)

Pubblicato il Dic 2, 2019
Il Presidente Musumeci ad Agrigento, prima tappa al Genio Civile (ft, vd)

Visita questa mattina ad Agrigento del Presidente della Regione, Nello Musumeci.

Prima tappa presso gli uffici del Genio Civile, dove il Presidente Musumeci accompagnato da Salvatore Lizzio direttore dipartimento tecnico regionale, ha incontrato il capo Rino La Mendola, e il personale regionale.
Nella seconda tappa il Presidente Nello Musumeci, dopo aver denunciato in una nota inoltrata al Ministro della Giustizia le criticità del carcere agrigentino, si recherà proprio presso la struttura per vedere di persona le condizioni carenti della struttura ma anche per incontrare il personale.

Un briefing sul lavoro effettuato in questo anno dal Genio Civile; non si è parlato solo di strade provinciali, pulizia dei fiumi, erosione costiera, ma anche degli ipogei che attraversano il sottosuolo agrigentino.

Una giornata tutta agrigentina. Incontro il personale dell’amministrazione regionale del Genio Civile, e poi anche gli altri uffici, ha dichiarato il Presidente Nello Musumeci, evidenziamo le carenze ed esaltiamo le potenzialità, le cose positive da fare.  

Visita ad Agrigento del presidente Musumeci al Genio Civile L’intervista

A seguito della nota di questa mattina da parte dell’associazione Mareamico sullo sgretolamento del costone della Scala dei Turchi il Presidente Musumeci ha affermato: “I costoni continuano a cedere, siamo intervenuti insieme al Genio Civile e alla Protezione Civile, e naturalmente torneremo a farlo. La natura geologica della roccia pare che non ci aiuti, dobbiamo capire quanto questo fenomeno di sgretolamento possa essere compatibile con l’uso di quella parte da parte dei turisti e dei bagnanti. Stiamo lavorando sui fiumi, stiamo lavorando sull’erosione costiera, vedi Eraclea Minoa, certamente in due anni non si può fare il lavoro di 40 anni”. 

Il Presidente Musumeci si è soffermato anche sul tema della viabilità siciliana. “Le strade in Sicilia non sono di competenza della Regione, ha sottolineato Musumeci, abbiamo 3700km di strade statali e 17mila km di strade provinciali. Bisogna iniziare a fare me culpa, chi pensa alle strade siciliane la Regione? Lo Stato ci dia risorse, ci dia deroghe nelle procedure, e Noi rimettiamo  in sesto la parte più interessante della viabilità provinciale. “


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04